Ginnastica Ritmica: Eurogymnica parte bene nel campionato di A2

Ginnastica Ritmica News Sport Femminile

Pubblicato il: 20/10/2013



ginnastica ritmica eurogymnicaEsordio in campionato positivo per Eurogymnica, impegnata ieri nella prima tappa ospitata dal Palazzetto dello Sport di Desio. Nel tempio della ginnastica ritmica azzurra, sede di allenamento delle Farfalle tre volte campionesse del mondo, si sono affrontate 20 squadre di A1 e A2; le EGirls hanno chiuso al nono posto la gara della serie cadetta, conquistando 8 punti per la classifica generale. Bella prova di carattere da parte di una formazione con molte esordienti (e composta da Sara Celoria, Eleonora Ressia, Margherita Perona, Angelica Troncone, Rebecca Di Siena, Selene Osti), il cui obiettivo rimane la permanenza in A2.

Assente l’esperta Silviya Miteva, atleta bulgara giunta terza al Gran Prix di Berlino, ci ha pensato la farfalla Sara Celoria a trascinare il giovane gruppo di Eurogymnica, con 14,200 punti alla palla. Performance convincente (12,900) al corpo libero per la debuttante Eleonora Ressia, in grado di tener testa alle migliori e capace di superare anche le coetanee impegnate nella massima serie. Alla fune è salita in pedana la più esperta Margherita Perona (12,500), al rientro dopo un periodo di inattività di oltre un anno dovuto a impegni universitari.

Le allenatrici Colognese e Shpilevaya hanno presentato al cerchio Angelica Troncone, reduce dalle confortanti prestazioni delle ultime settimane ma poco apprezzata in questa occasione (11,950), mentre alle clavette un fantastico esercizio della talentuosa biellese Rebecca Di Siena ha fatto registrare il secondo miglior punteggio della squadra (13,050, inferiore solo allo score della Celoria). La rotazione si è chiusa con Selene Osti, 12,400 al nastro, brava come le compagne a controllare la tensione e a terminare la propria prova sulle note di Edith Piaf.

Il punteggio complessivo (77,000) regala coraggio e convinzione a tutto il gruppo; per la seconda tappa, in programma tra 15 giorni ad Arezzo, tornerà Silviya Miteva, garanzia di punti ed esperienza. Positivo per le EGirls anche il fatto che alcune dirette concorrenti hanno già utilizzato la ginnasta straniera in due esercizi sui quattro a disposizione nell’intero campionato. Il torneo 2013 ripartirà dunque sabato 2 novembre dalla cittadina toscana; il 16 approderà a Torino, prima di concludersi il 30 novembre a Fabriano. E se la promozione in A1 sembra un discorso tra Putinati Ferrara e Ritmica Romana, la lotta per la salvezza coinvolge tutte le formazioni dal quarto posto in giù; Eurogymnica c’è, con il desiderio di crescere, con la classe delle due atlete più rappresentative e con l’entusiasmo delle esordienti.

Luca Bianco

Guarda dove praticare Ginnastica Ritmica a Torino e dintorni

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni