Ginnastica: domani sera l’amichevole Italia-Svizzera

Ginnastica Ritmica News

Pubblicato il: 26/03/2013



Ginnastica Artistica - Foto DesioDomani sera alle ore 20.00, al Palaruffini di Torino, la sfida internazionale di ginnastica ritmica tra Italia e Svizzera.  Sarà l’occasione per rivedere all’opera, dal vivo, le Farfalle Azzurre che tanto hanno saputo emozionare negli ultimi anni. Le ragazze allenate da Emanuela Maccarani infatti sono reduci dal bronzo olimpico conquistato a Londra nel 2012 (alle spalle di Russia e Bielorussia) e dal titolo mondiale di Montpellier del 2011. Una squadra stellare, che a Torino aveva già strabiliato nel 2008, in occasione degli Europei svoltisi al PalaOlimpico. La sfida contro la squadra elvetica (strategica la data, dato che l’evento si svolgerà di mercoledì sera, senza contemporaneità di altre manifestazioni sportive) è stata programmata per permettere alla squadra italiana la miglior preparazione possibile in vista dell’evento clou del 2013, i Mondiali, in programma a Kiev dal 28 agosto al 1 settembre.

Questa del Ruffini è la prima uscita ufficiale della squadra azzurra, che con i Giochi ha finito uno straordinario ciclo vincente, avendo appeso le scarpette al chiodo le varie Santoni, Blanchi, Laurito e Savrayuk. Ogni due anni cambia anche il programma con relative scenografie, e il pubblico torinese vedrà per la prima volta le scelte fatte dalla Maccarani.
Un’Italia nuova, per una squadra che conta dieci atlete: a partire dal capitano Marta Pagnini, alla quale si aggiungono Camilla Bini, Arianna Facchinetti, Chiara Ianni, Alessia Marchetto, Camilla Patriarca, Daniela Pintus, Valeria Schiavi e Andreea Stefanescu. Tra queste c’è anche un’atleta torinese. Si tratta di Sara Celoria, ginnasta sbocciata nell’Eurogymnica Torino sotto la guida di Tiziana Colognese.

Guarda dove praticare Ginnastica a Torino

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni