La Fenocchio mantiene la maglia rosa e conquista la maglia bianca

Handbike News

Pubblicato il: 26/04/2012


Francesca Fenocchio - Foto Massimo Pinca

Francesca Fenocchio maglia rosa handbike
Francesca Fenocchio maglia rosa handbike

Francesca Fenocchio non sbaglia e nella seconda tappa del Giro d’Italia 2012 Handbike mantiene la maglia rosa e conquista anche la maglia bianca. Non è stata, però, una passeggiata: la gara di Montalto di Castro, in provincia di Viterbo, ha riservato diverse sorprese, ma la Fenocchio ha superato indenne tutti i contrattempi. La tappa non era tra le più dure del giro, ma il percorso di 3.3 km da ripetere 10 volte non doveva essere sottovalutato.

Nell’handbike l’incidente è sempre dietro l’angolo e così capita che si possa perdere una ruota posteriore. A volte, per cause simili, si rischia di farsi male, ma fortunatamente la Fenocchio è uscita indenne da questo fattaccio ed ha proseguito fino al traguardo. Alla fine non ha perso neppure troppo tempo: “Ho fatto un cambio di ruota velocissimo: è stato un pit stop migliore di quello delle Formula1” scherza felice Francesca.

L’obiettivo di mantenere la maglia rosa è stato centrato ed ora bisognerà valutare come proseguire. Inutile nascondere che l’handbiker di Alba culla il sogno di concludere l’ultima tappa di Sulmona (Aquila) come migliore donna in classifica, però c’è un Olimpiade a cui pensare ed una forma fisica da migliorare. Tra maggio e giugno il calendario è fitto di impegni e troppe gare concentrate in poco tempo rischiano di rallentare i progressi. Intanto, in attesa di decidere, si gode la maglia rosa…

di Edoardo Blandino

 

Leggi tutte le notizie relative a Francesca Fenocchio sulla nostra pagina Campioni.

 

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni