Manfrini in difficoltà nella World Cup in Valmalenco

News Snowboard

Pubblicato il: 16/03/2012



Non sono state prove fortunate quelle disputate da Giulia Manfrini nella World Cup di Snowboard cross a Chiesa in Valmalenco. Nella location lombarda si è tenuta una tappa italiana di Coppa del Mondo e sono arrivati campioni da tutto il glodo. Per Manfrini non era la prima apparizione nella prestigiosa competizione: già in passato aveva avuto modo di partecipare a queste gare.

Nonostante il buon stato di forma (è reduce da quattro vittorie e due piazzamenti alla base del podio NdR) a Chiesa Giulia non è riuscita a ripetere gli ultimi exploit. Diversi fattori l’hanno frenata, tra cui una pista non propriamente adatta alle sue caratteristiche. Già nella giornata di training la snowboarder ha avuto grossi problemi ed è caduta svariate volte nella discesa. Il dolore si è intensificato la sera ed il giorno dopo le ha permesso di corre solo la prima run di qualifica, saltando le prove del mattino.

Il risultato finale indica quindi un 26esimo posto che però non rispecchia a fondo le qualità di Giulia come lei stessa ammette: “Purtroppo non sono riuscita a fare il tracciato come avrei voluto e mi sono trovata davvero in difficoltà con le strutture così grosse. La coppa del mondo è cresciuta anno dopo anno e ho sentito tantissimo la differenza rispetto alla Coppa Europa”.

La gara è stata vinta dall’olimpionica Ricker Maelle (CAN) seguita da Alexandra Jekova (BUL) e da Moenne Loco Nelly (FRA).

di Edoardo Blandino

 

Guarda la fotogallery della giornata

[nggallery id=35]

 

Leggi tutte le notizie relative a Giulia Manfrini sulla nostra pagina Campioni.

 

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni