Mijno si inceppa: 55esima agli italiani. “Ultimamente non tiro come vorrei”

News Tiro con l'Arco

Pubblicato il: 06/03/2012


Elisabetta Mijno - Foto di Massimo Pinca

Non è stato un week-end fortunato quello appena trascorso per Elisabetta Mijno. L’arciera della Società delle Alpi era impegnata a Padova nei Campionati Italiani Assoluti per normodotati, ma non è riuscita a centrare un risultato importante. Già nei giorni scorsi aveva avuto un sentore: “Devo ammettere che non è stato una sorpresa quel risultato, perché già nell’ultimo periodo non riuscivo più a tirare come volevo”.

Inutile nascondere il rammarico, la speranza era quella di un risultato migliore. D’altronde a fine gennaio Elisabetta aveva conquistato i Campionati Italiani Para-archery a Palermo: “Speravo almeno di tenere la mia media di stagione, ma non ci sono riuscita. Ho fatto 535 che non è bastato per un buon risultato”.

Il 535 alla fine le varrà il 55esimo posto totale su 106 partecipanti (gara vinta da Pia Lionetti), ma per una campionessa del suo calibro non è sufficiente: “Onestamente me ne sono andata via prima di sapere la classifica finale. Non ero contenta di quanto fatto. Complessivamente posso dire che questi Campionati Italiani sono andati male, maluccio”.

Meglio guardare avanti, allora. “Fra quindici giorni avrà il consueto raduno nazionale mensile. Poi inizieranno le gare all’aperto e da maggio avrà la qualificazione a Londra2012”.

Ecco nel dettaglio i primi 20 posti dei Campionati Italiani Assoluti di Padova 2012

 

 

 

 

 

di Edoardo Blandino

 

Leggi tutte le notizie relative ad Elisabetta Mijno sulla nostra pagina Campioni.

 

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni