19 maggio: ultimo giorno dei Giochi della Gioventu’

News Outdoor

Pubblicato il: 04/05/2011


Torino continua nella sua proposta di attività sportive in territorio urbano. Che cosa c’è in programma in questo caso? Un bel progetto proposto dal CONI: i Giochi della Gioventù 2011. L’idea è molto interessante ed allettante. Il CONI vuole promuovere un percorso educativo diverso da quello classico. Basta con il “giocano i migliori”. Qui si tratta di crescere e diventare adulti, ampliando tutte le proprie capacità fisiche ed intellettuali. Ed allora cosa c’è di meglio di un ampia gamma di sport aperti a tutti quanti? Ed è proprio questo il motto: “Tutti protagonisti, nessuno escluso!”.

Il progetto viene proposto a tutti gli insegnati della scuola secondaria di primo grado. L’idea è quella di creare un gruppo unito e coeso, partendo dalla classe. I Giochi della Gioventù si affiancano ai Giochi Sportivi Studenteschi rispetto ai quali non rappresentano un’alternativa, bensì un’integrazione, un sostegno, un momento importante e coinvolgente di promozione dello sport.

Giovedì 19 maggio ci sarà la festa conclusiva di questi splendidi progetti. Tra lo stadio Primo Nebiolo, il Parco Ruffini ed il Palazzo dello Sport, si terranno le ultime gare delle 60 classi finaliste. Ma non solo: ci sarà anche la possibilità di provare molte altre discipline. Accorrete numerosi!

Scopri tutti i dettagli sul sito del comune.

 

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni