Volley: serie A e B, i risultati del fine settimana

News Pallavolo

Pubblicato il: 05/11/2018



Per la seconda volta in pochi giorni, dopo il turno infrasettimanale disputato nel giorno dei Santi, la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 è tornata in campo ieri per la terza giornata di serie A1 di pallavolo, nuovamente in casa contro la Savino Del Bene Scandicci. Compito arduo per le biancoblu guidate da coach Luca Secchi, che contro una delle formazioni più forti del massimo campionato hanno perso tre set a zero (parziali 17-25 16-25 19-25) e trovato la terza sconfitta della stagione. Tre frazioni simili ieri al PalaFenera, con una prima fase equilibrata e un allungo nella seconda parte delle toscane, capaci di confermare la loro grande solidità e di volare con i punti di Haak, MVP dell’incontro. “Abbiamo giocato ai nostri limiti per alcuni minuti, cui è seguito un calo fisiologico” commenta il tecnico chierese, “finché abbiamo tenuto in ricezione siamo stati bravi, ma appena hanno forzato il servizio siamo andati in difficoltà; avremmo dovuto fare più attenzione a muro e difesa, invece abbiamo provato ad attaccare commettendo qualche errore che una squadra come Scandicci ha prontamente sfruttato. Avremmo dovuto osare di più al servizio e giocare con più entusiasmo e spregiudicatezza in ogni momento della gara”.

REALE MUTUA FENERA CHIERI – SAVINO DEL BENE SCANDICCI 0-3 (17-25 16-25 19-25) – REALE MUTUA FENERA CHIERI: Perinelli 4, Barysevic 7, De Lellis 1, Aliyeva 3, Middleborn 4, De La Caridad Silva 11, Caforio (L), Angelina 2, Scacchetti. Non entrate: Bresciani, Tonello, Akrari, Dapic. All. Secchi. SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Bosetti 8, Mazzaro 6, Haak 17, Mitchem 10, Stevanovic 8, Malinov 2, Merlo (L), Papa 3. Non entrate: Caracuta, Bisconti, Zago, Mastrodicasa, Vasileva, Hood. All. Parisi. ARBITRI: Canessa, Piubelli. NOTE – Spettatori: 1000, Durata set: 24′, 22′, 24′; Tot: 70′.

Domenica di sconfitte anche per le due formazioni torinesi impegnate nella sesta giornata di serie A2. Nel girone A comandato dall’ottima Mondovì, sempre più prima in classifica dopo il successo a Soverato, l’Eurospin Ford Sara Pinerolo ha perso in casa al tie break contro Orvieto dopo aver recuperato uno svantaggio di due set (parziali 23-25 23-25 27-25 25-21 12-15). “I primi due parziali sono stati tiratissimi, abbiamo buttato via certe situazioni che potevano cambiare il risultato” ha commentato a fine partita la giocatrice pinerolese Serena Bertone, “siamo state brave a recuperare nelle successive frazioni e arrivare al tie break. Rispetto alle nostre avversarie abbiamo giocato con meno attenzione e in alcune situazione avremmo potuto sicuramente reagire meglio”. Nel girone B non ha raccolto punti, invece, il Barricalla CUS Collegno Volley, che si è arreso 3-1 sul campo della capolista Sassuolo confermando il “mal di trasferta” di questa prima fase del campionato (parziali 22-25 25-17 25-18 25-18).

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO – ZAMBELLI ORVIETO 2-3 (23-25 23-25 27-25 25-21 12-15) – EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: Vingaretti, Grigolo 10, Caserta 15, Kajalina 13, Serena 19, Bertone 16, Fiori (L), Zanotto 7, Tosini 1, Buffo 1, Allasia. Non entrate: Zamboni, Casalis, Nasi (L). All. Moglio. ZAMBELLI ORVIETO: D’Odorico 20, Ciarrocchi 7, Decortes 21, Stavnetchei 10, Montani 14, Prandi 4, Cecchetto (L), Venturini 2, Bussoli 2, Kantor, Mucciola. Non entrate: Quiligotti (L), Angelini. All. Solforati. ARBITRI: Rossi, Cavicchi. NOTE – Durata set: 27′, 30′, 36′, 28′ , 19′ ; Tot: 140′.

CANOVI COPERTURE NOLO 2000 SASSUOLO – BARRICALLA CUS TORINO 3-1 (22-25 25-17 25-18 25-18) – CANOVI COPERTURE NOLO 2000 SASSUOLO: Crisanti 6, Lancellotti 1, Joly 13, Squarcini 14, Obossa 24, Bordignon 8, Zardo (L), Galletti 1, Provaroni 1, Gatta, Bici. Non entrate: Martinelli. All. Barbolini. BARRICALLA CUS TORINO: Coneo 10, Martinelli 8, Morolli 1, Fiorio 6, Mabilo 5, Agostinetto 8, Lanzini (L), Camperi 8, Vokshi 4, Gobbo 4, Garrafa Botta 2, Poser 1, Gamba. All. Marchiaro. ARBITRI: Serafin, Giardini. NOTE – Durata set: 27′, 24′, 24′, 24′ ; Tot: 99′.

Risultati e classifiche dei campionati di serie A1 e A2 a questo link

Fortune alterne per le squadre torinesi impegnate in serie B maschile e B1 femminile, scese ieri in campo per la quarta giornata di campionato. Tra gli uomini bella vittoria del Volley Parella Torino, al tie break a Savigliano e con l’unico rimpianto di aver portato a casa “solo” due punti al termine di un match condotto anche per due set a zero. Quinto parziale amaro, invece, per il PVL Cerealterra Ciriè, superato 3-2 a Busseto dopo essere stato in vantaggio 2-1 e aver perso il quarto set ai vantaggi. Passo falso interno, infine, per il Sant’Anna Tomcar, che dopo due parziali giocati alla pari con la capolista Alba si è arresa nel terzo e nel quarto. Tra le donne netta affermazione esterna della Lilliput Pallavolo, che ha concesso le briciole a Lurano. Niente da fare per il Volley Parella Torino, piegato 1-3 alla Manzoni dalla capolista bergamasca Don Colleoni.

Risultati e classifiche della serie B a questo link

Foto Marco Zanetti/Fenera Chieri ’76

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni