Basket: prova di forza dell’Olimpia Milano, Fiat Torino sconfitta al Palavela

Basket News

Pubblicato il: 05/11/2018



La Fiat Torino sostiene la campagna “Life is Pink” della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro e la squadra è scesa in campo al Palavela con un inedito completo rosa per la quinta giornata di campionato contro l’AIX Armani Exchange Milano. La nuova divisa non ha però portato fortuna ai torinesi, piegati 71-93 dai campioni d’Italia in carica (parziali 17-16 19-27 21-14 14-36) al termine di una sfida nella quale si sono giocate due partite. La prima è durata tre quarti e si è conclusa sul 57-57, la seconda si è svolta negli ultimi dieci minuti e Milano l’ha stravinta 14-36. “Sono molto dispiaciuto perché per mezzora abbiamo giocato bene e alla pari con i nostri avversari, cedendo poi nell’ultima frazione” ha commentato coach Larry Brown, “loro sono stati più aggressivi e hanno mosso bene il pallone; noi al contrario non abbiamo giocato di squadra né in attacco né in difesa e di questo mi prendo la responsabilità”. Al di là dei demeriti di Torino nel finale, Milano ha giocato ottima pallacanestro, sfruttando le rotazioni molto ampie e mostrando grande consapevolezza della propria forza. “Gli impegni ravvicinati di campionato e Eurolega ci costringono a cambiare molti quintetti durante la stessa partita” ha spiegato Simone Pianigiani, “per questo non è semplice trovare gli equilibri sempre e subito. Nei primi tre periodi abbiamo faticato a trovare fluidità di gioco, ma la squadra ha avuto il grande merito di non buttare via palloni e di conseguenza ha concesso pochi canestri in campo aperto. Nel finale abbiamo trovato continuità in attacco e portato a casa il match grazie al bel lavoro difensivo della prima parte”.

La Fiat Torino ha condotto per tutto il primo quarto, allungando fino al 17-9 prima del break di 7-0 dell’Olimpia. Dopo quattro minuti del secondo periodo gli ospiti hanno messo la testa avanti con un gioco da quattro punti di Micov, tra i migliori realizzatori dell’incontro con 16 punti frutto di un notevolissimo 5 su 6 dall’arco. I gialloblu sono rimasti sotto nel punteggio ma a contatto e nella ripresa hanno ritrovato la parità, prima di sciogliersi nel finale di fronte alla compattezza avversaria. Sul tabellino spiccano i 16 punti di Micov e Giudaitis (7 su 7 da due e 8 rimbalzi per lui), attaccanti più ispirati di una formazione a segno con tutti i giocatori mandati in campo. Da segnalare i 7 assist di Cinciarini, mentre nel conto finale di questa statistica gli ospiti hanno doppiato i padroni di casa 26-13, come sottolineato dallo stesso Larry Brown in conferenza stampa a proposito del poco gioco di squadra dei gialloblu. Torino ha tirato molto male dalla lunga distanza e ha visto in doppia cifra Taylor (16), Wilson (13) e Cousin (11), insieme a Poeta il migliore dei torinesi. La Fiat ha avuto anche sfortuna, dovendo rinunciare per infortunio a McAdoo, molto efficace nel primo quarto. Domenica prossima l’Auxilium tornerà in campo alle 12, ancora al Palavela contro Brindisi.

Luca Bianco

Statistiche complete della partita a questo link

In serie A femminile l’Iren Fixi Torino ha perso 93-59 a Napoli. La cronaca della partita a questo link, le statistiche qui

Saces Mapei Sorbino Dike Basket Napoli – Iren Fixi Pallacanestro Torino 93-59 (23-12 44-29 70-43)
Saces Mapei Sorbino Dike Basket Napoli: Macchi 7, Tagliamento 25, Williams 26, Ress 8, Pastore 10, Diene 6, Gonzalez 3, Mancinelli 8, Harrison ne, Giuseppone. All.: Molino
Iren Fixi Pallacanestro Torino: Jasnowska 14, Togliani ne, Milazzo 9, Buffa, Cabrini 13, Trucco ne, Petrova 2, Bosio, Lawrence 11, Reimer 10. All.: Riga

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni