Pallavolo: Pinerolo ritrova la sua serie A

News Pallavolo Sport Femminile

Pubblicato il: 21/10/2018



L’Eurospin Ford Sara Pinerolo ha più di un motivo per sorridere. Domenica scorsa a Roma ha conquistato la sua prima vittoria in A2 all’esordio in campionato, con una prestazione decisamente positiva al di là del risultato. E al termine di una settimana di allenamento vissuta sulle ali dell’entusiasmo è pronta per il debutto casalingo, in programma oggi pomeriggio alle 17 al palazzetto dello sport di viale Grande Torino. Dopo qualche mese riabbraccerà il suo pubblico caldo e numeroso, elemento importante nella cavalcata trionfale della scorsa stagione culminata con la promozione. Pubblico pinerolese che segue con passione e affetto le proprie beniamine, punta di diamante di una città che rappresenta una piazza storica della pallavolo piemontese e che dopo trentun anni potrà nuovamente assistere a una partita di serie A.

L’Eurospin Ford Sara Pinerolo affronterà la P2P Givova Baronissi, formazione reduce da due sconfitte subite rispettivamente in trasferta a Orvieto e in casa contro Mondovì, l’altra compagine piemontese del girone A di regular season. Tra le campane è ancora in dubbio la presenza in campo della palleggiatrice titolare Stefania Dall’Igna, infortunatasi a un dito nel match d’esordio. Una giocatrice capace di rendere imprevedibile la fase offensiva di coach Guadalupi, spesso finalizzata dalle attaccanti di palla alta. «Pinerolo è una squadra rognosa e composta da buonissimi elementi – ha commentato in settimana la stessa Dall’Igna, prevedendo una sfida a viso aperto con l’auspicio di togliere lo zero dalla casella dei punti in classifica.

L’Eurospin Ford Sara si presenta all’appuntamento in ottime condizioni, sulla scia del successo di domenica scorsa. «La vittoria contro l’Acqua&Sapone è stata una bella iniezione di fiducia per la squadra – afferma coach Massimo Moglio – le ragazze si sono avvicinate con grande entusiasmo all’esordio e il risultato finale ha caricato ulteriormente il gruppo». «Siamo tornati da Roma con tre punti e con sensazioni positive – prosegue il tecnico – abbiamo raggiunto un buon equilibrio sul campo e mostrato giocate interessanti, in continuità con il rendimento espresso nelle ultime amichevoli della preseason».

Pinerolo ne ha giocate parecchie, trovando a poco a poco l’amalgama tra le giocatrici già presenti l’anno scorso e i quattro rinforzi approdati tra maggio e giugno, capaci di conferire ulteriore qualità alla rosa. «Giocatrici assolutamente preparate a questa categoria – sottolinea Massimo Moglio, che a proposito di esperienza può contare anche sul capitano Natalia Serena e sulla regista Giorgia Vingaretti – anche per questo abbiamo vissuto senza preoccupazioni l’impatto con l’A2 e domani scenderemo nuovamente in campo con determinazione e consapevolezza».

Al palasport di Pinerolo la biglietteria aprirà alle 15.30; il tagliando per assistere alla partita sarà di otto euro, con riduzione a cinque per under 18 e over 70. I bambini sotto i sette anni potranno entrare gratis, per aggiungere colore ed entusiasmo a un pomeriggio di festa di tutta la pallavolo pinerolese.

Luca Bianco

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni