Scherma: bronzo europeo e mondiale per Federica Guzzi Susini

News Scherma

Pubblicato il: 09/10/2018



Risultato prestigioso per la sciabolatrice Federica Guzzi Susini ed il Club Scherma Torino nella prova del circuito europeo cadetti (facente parte anche del circuito di Coppa del Mondo under 17) svolta a Godollo, in Ungheria. L’allieva del maestro Danao Leggio ha conquistato il bronzo compiendo un percorso netto sino alla semifinale della prova magiara, caratterizzata nel complesso dalla presenza di oltre 200 atlete provenienti da tutto il mondo e di alto livello. Stop in semifinale contro la sciabolatrice di casa Battai Sugar, al termine sul gradino più alto del podio. Per la giovane torinese assalti ben tirati e gran vittoria nei quarti contro la russa Anatskaya, fissata sullo score di 15 stoccate a 12. Buone prove anche di Marta Zucchelli e Margherita Colonna, che hanno chiuso rispettivamente al 36° e 119° posto.

Anche Pietro Bertola, nell’analoga gara maschile, si è distinto con un buon 21° posto conclusivo. Un’ottima scherma quella messa in mostra dall’atleta del Club Scherma sulle pedane ungheresi, che ha subito uno stop nell’assalto per entrare nei migliori 16 a causa di un calo di concentrazione. Il potenziale c’è però tutto e fa ben sperare per il futuro. La stessa cosa vale per i risultati giunti dalle prove di Gran Premio Giovanissimi a Monza, Pisa e Padova. “Un inizio incoraggiante – ha sottolineato Mario Vecchione, presidente del CS Torino – che premia il lavoro che stanno svolgendo in sala i responsabili delle diverse armi e gli atleti, in crescita di rendimento e motivazioni”.

Roberto Bertellino

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni