Basket: EuroCup e settore giovanile per la Fiat Torino

Basket News

Pubblicato il: 15/06/2018



Le basi e il vertice, l’EuroCup e il settore giovanile. Quella di ieri è stata una giornata importante per la Fiat Torino Auxilium, che con una conferenza stampa ha presentato il Progetto Fiat Torino Generation e ha poi ricevuto l’ufficialità della partecipazione all’importante competizione continentale. “Giocare l’EuroCup è un orgoglio e una responsabilità” sottolinea l’AD Massimo Feira, “come nella passata stagione l’obiettivo è fare esperienza, migliorare la nostra organizzazione e far divertire i nostri tifosi”. Anche l’anno prossimo il PalaRuffini vedrà quindi all’opera squadre di rango internazionale; nell’attesa la società è al lavoro per la costruzione di un proprio vivaio. “Il progetto parte con due giorni a porte aperte alla Sisport (ieri e oggi) per dar vita a una under 13” ha spiegato il nuovo responsabile Marco Tempesta, “vogliamo coinvolgere le società che già facevano parte della Basket Academy e le altre presenti sul territorio”. “Un passaggio importante sulla strada della formazione” l’ha definito il presidente Antonio Forni, “concetto che mettiamo sempre in primo piano e proprio a partire dai più giovani. Tre anni fa abbiamo intrapreso la collaborazione con il Cus Torino e intendiamo rafforzarla”. “Continueremo a dare il nostro contributo” ha replicato il presidente del CUS Torino Riccardo D’Elicio, “auspicando che tutto ciò accresca il numero di coloro che si avvicinano al mondo della palla a spicchi, sempre cercando di coinvolgere il mondo universitario”. La collaborazione con il CUS avrà come massima espressione l’under 18 iscritta al campionato di categoria.

Foto Diego Barbieri/Fiat Torino

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni