Allenatore e giocatore, Troy Nathan alla guida del VII Rugby Torino

News Rugby

Pubblicato il: 14/06/2018



“Quello passato è stato un anno di transizione, nel prossimo dobbiamo dimostrare ciò che abbiamo costruito nelle ultime stagioni”. Nelle parole del capitano Marco Marchi c’è tutta l’ambizione del TK Group VII Rugby Torino, tutti i sogni per il campionato a venire. Sogni che la società ha deciso di affidare a Nathan Troy, nuovo allenatore-giocatore della squadra. Un campione, 34enne centro neozelandese, in Italia dal 2013 e con esperienze di Eccellenza tra Mogliano, Roma e Parma. Nel maggio del 2016 decise di smettere, dopo 14 anni di rugby ad alto livello.

“Ero stanco fisicamente e mentalmente” spiega, “fu una decisione difficile ma avevo bisogno di staccare, di lavorare al di fuori dello sport e di stare con la mia famiglia”. Poi l’incontro con il Presidente Nicola Augello; “gli ho detto che gli avrei affidato un gruppo capace di soffrire” racconta quest’ultimo, “con un’attitudine all’allenamento degna di una squadra di Eccellenza”.

“Mi sono ‘ricaricato'” replica Nathan, “e adesso voglio trasmettere tutto ciò che ho imparato in passato”. Ha staccato le scarpe dal chiodo ed è tornato in campo, per guidare dal campo e da fuori una squadra di età media che si aggira intorno ai 24 anni. “Tanti giovani significa tanta energia” prosegue il nuovo coach, che prende il posto di Roberto Marchiori e sarà affiancato da Chris De Meyer, “ho visto giocare la squadra e penso che limando gli errori potremo puntare molto in alto”.

Il programma è chiaro; allenamento fino al 25 giugno, poi pausa fino al 16 luglio, quindi una settimana di attività in campo seguita da un periodo di preparazione individuale e personalizzata. Il roster si ritroverà al completo il 18 agosto e inizierà l’avvicinamento al campionato, al via a inizio ottobre. Nella prima settimana di settembre i ragazzi trascorreranno tre giorni di ritiro, allenandosi tutto il giorno, dormendo in tenda e preparandosi da mangiare, con l’obiettivo di rafforzare lo spirito di gruppo.

Nathan Troy è stato presentato ieri sera nella club house del VII Rugby Torino, alla presenza della prima squadra e di molti ragazzi del settore giovanile. A proposito di giovani, gli under 16 e gli under 18 si sono ben piazzati nei rispettivi campionati di Élite. Il prossimo sarà un anno importante anche per loro; molti under 16 saliranno di categoria, tutti continueranno a lavorare per costruirsi un futuro in maglia gialloblu.

Luca Bianco

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni