Podismo: Bernard Dematteis e Alice Gaggi primi a Saluzzo

News Podismo

Pubblicato il: 11/06/2018



Bel tempo, grande partecipazione e prestazioni degne di nota hanno caratterizzato la prima tappa del Campionato Italiano di corsa in montagna, disputata ieri a Saluzzo e vinta da Alice Gaggi e Bernard Dematteis. L’atleta valtellinese tesserata per La Recastello Radici Group ha preceduto con buon margine Emma Quaglia (Cambiaso Risso), maratoneta azzurra alla sua prima vera esperienza in questa specialità. Ha guidato la gara dall’inizio, rimanendo sola in testa dopo circa 4 km e tagliando il traguardo in 53’13”; 53’47” per la seconda classificata, terza Gloria Giudici in 53’55”. “Il percorso è molto impegnativo, specialmente la parte in salita con i gradini” ha affermato Alice Gaggi, “siamo abituati a correre sui sentieri, ma è stato davvero suggestivo gareggiare nel centro storico del paese. Sono partita accorta, poi in discesa, il tratto a me più favorevole, ho cercato di allungare per staccare le avversarie; ci sono riuscita e poi ho mantenuto il vantaggio fino al traguardo. Ora proseguiamo la preparazione in vista degli europei”.

In campo maschile si è imposto Bernard Dematteis (Corrintime), nato, cresciuto e residente in queste zone insieme al gemello Martin. Spinto dal tifo della gente ha preso subito la testa della corsa seguito soltanto da Cesare Maestri (Atletica Valli Bergamasche), poi secondo, e dal fratello, terzo. Ha preso vantaggio con il passare dei kilometri e chiuso in 43’57”; 44’29” e 44’38” i tempi dei più diretti avversari. “Dedico la vittoria a tante persone” ha spiegato il vincitore, “in particolare alla mia fidanzata Samantha (Galassi, quinta nella gara femminile) che è reduce da un periodo difficile, al nostro tecnico Paolo Germanetto e agli organizzatori dell’Atletica Saluzzo che hanno realizzato un percorso duro ma splendido”.

Primo tra le promesse Alberto Vender (S.A. Valchiese) su Henri Aymonod (Corrintime) e Matteo Bonzi (GS Valle Brembana). Tra le under 23 podio per Lorenza Beccaria (Atletica Saluzzo), Francesca Ghelfi (Vittorio Alfieri Asti) e Cecilia Basso (Orecchiella). Tra gli Junior medaglie a Giovanni Rossi (AS Lanzada), Dionigi Gianola (Premana) e Alessandro Lotta (Atletica Valli Bergamasche Leffe). Tra le under 20 prime tre posizioni per Angela Mattevi (Atletica Valle di Cembra), Alessia Scaini e Anna Arnaudo, entrambe tesserate per l’Atletica Saluzzo.

Tutti i dettagli a questo link

Per saperne di più leggi questo articolo

foto Damiano Benedetto/corsainmontagna.it

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni