Volley: coach Matteo Battocchio lascia il Parella

News Pallavolo

Pubblicato il: 18/05/2018



Il Volley Parella Torino e coach Matteo Battocchio si salutano, con l’augurio che questo sia un arrivederci e non certo un addio. Il tecnico torinese non sarà più alla guida della prima squadra – serie B maschile – condotta per sei stagioni come “vice” e per altrettante come allenatore, con una promozione in B1 nel 2013, una Coppa Italia di B2 nello stesso anno e una promozione in A2 nel 2016 (il Parella era poi ripartito dalla serie B1).

“Non è facile descrivere la gratitudine e l’amore che provo nei confronti di quella che considero la mia famiglia adottiva” afferma Matteo Battocchio, “sono state sei stagioni intense, ma non dimentico le sei precedenti con le giovanili. Abbiamo raggiunto traguardi impensabili, abbiamo osato e credo che siamo stati un buon esempio per la pallavolo piemontese. La vittoria più bella sarà sempre quella dell’affetto che mi è stato riservato in ogni occasione, cosa che ritengo più importante di ogni singolo successo raggiunto e per la quale voglio ringraziare tutti, dirigenti, genitori, ragazzi. Sono stato fortunato a poter lavorare qui e non vedo l’ora di festeggiare un altro successo, anche se questa volta sarà da tifoso”.

“Ringraziamo Matteo per il lavoro svolto a livello tecnico e organizzativo, in particolare per aver contribuito alla crescita del progetto Parella fino al raggiungimento della serie A” commenta il presidente Gianluca Facchini, “è giusto che faccia la sua strada, quella di chi ha grandi ambizioni, e ci auguriamo possa raggiungere il miglior risultato. Il nome del sostituto è in dirittura d’arrivo, con il nostro progetto che resta in piedi e avrà il suo compimento quando avremo un nostro palazzetto e potremo allora puntare a riportare la Serie A a Torino”.

da comunicato stampa Volley Parella Torino

Foto Tonello Abozzi

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni