Atletica Leggera: i Campionati Italiani di prove multiple a Torino

Atletica News

Pubblicato il: 18/05/2018



Sono trascorsi quasi tre anni da quel week end di fine luglio del 2015 in cui l’elite dell’atletica leggera nazionale si ritrovò al Primo Nebiolo per i Campionati Italiani Individuali Assoluti su pista. L’anno prima lo stadio torinese aveva accolto l’analoga manifestazione riservata alle categorie Juniores e Promesse, le stesse che nel fine settimana alle porte saranno protagoniste ai Campionati Italiani di prove multiple. La manifestazione si tiene per la prima volta a Torino dopo le quattro edizioni consecutive disputate a Lana (Bolzano). 100 metri ostacoli, salto in alto, getto del peso, 200 metri, salto in lungo, lancio del giavellotto e 800 metri. Ecco le sette specialità che compongono la gara di eptathlon femminile; le prime quattro nella giornata di domani, le altre tre domenica. Gli uomini saranno invece impegnati nel decathlon; domani gareggeranno su 100 piani, lungo, peso, alto e 400 piani e domenica su 110 ostacoli, disco, asta, giavellotto e 1500 metri.

Sono 91 gli atleti iscritti, in rappresentanza di 50 società; tra loro 21 piemontesi, guidati dalla campionessa italiana Juniores in carica Alice Boasso, cuneese classe 1999 e tesserata per l’Atletica Fossano ’75. Alice sarà nuovamente in gara nella categoria under 20 ed è chiamata a difendere il titolo contro Gloria Gollin (Atl. Vicentina) e Sofia Montagna (Atl. Vigevano), rispettivamente argento e bronzo nel 2017. Da ricordare che in questo 2018 Alice ha vinto il titolo tricolore indoor di pentathlon, mentre l’anno scorso ha vestito la maglia azzurra agli Europei Juniores di Grosseto, gareggiando nei 400 ostacoli. Tra gli Junior si contendono il titolo Dario Dester (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) e Riccardo Miglietta (Atl. Vicentina), ai vertici della graduatoria nazionale stagionale; ambizioni da podio anche per Andrea Cerrato, classe 1999 dell’Atletica Fossano, quarto nella passata stagione.

Tra le Promesse spicca il nome del romano Matteo Chiusolo (Sportace), campione italiano under 20 in carica e al primo anno nella categoria under 23. È attualmente al primo posto nella classifica stagionale del decathlon davanti a Matteo Taviani (Atl. Virtus Lucca) e Andrea Carioti, classe 1996 e portacolori dell’Atletica Vercelli 78 con un passato nelle nazionali giovanili. In gara anche il campione italiano indoor dell’eptathlon Marco Leone (Atl. Lecco-Colombo Costruzioni). In campo femminile la favorita è la modenese Lucia Quaglieri (La Fratellanza 1874), leader della classifica nazionale, che tra le avversarie troverà la campionessa italiana indoor 2018 di pentathlon Mariaelena Agostini (Atl. Libertas S.A.N.P.).

Si gareggia con l’obiettivo di una medaglia tricolore ma anche con un occhio rivolto ai prossimi appuntamenti internazionali: i Mondiali Juniores di Tampere (Finlandia), dal 10 al 15 luglio, e l’incontro internazionale di prove multiple (aperto a under 20 e 23) in programma ad Aubergne (Francia) il 27 e 28 luglio.

Dettagli a questo link

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni