Volley: il CUS Collegno cerca una nuova impresa

News Pallavolo Sport Femminile

Pubblicato il: 13/04/2018



Gara 1 è domenica alle 17 a Cuneo, gara 2 mercoledì alle 20.30 al PalaRuffini, l’eventuale gara 3 domenica 22 aprile, di nuovo a Cuneo. Il Barricalla CUS Collegno Volley si appresta a coronare la sua fantastica stagione con i quarti di finale playoff; incontrerà l’Ubi Banca San Bernardo Cuneo, seconda in regular season e sulla carta favorita, anche se più volte in stagione le torinesi hanno saputo ribaltare il pronostico. In un’occasione ci sono riuscite contro la stessa Cuneo, aggiudicandosi la sfida di Coppa Italia e accedendo alla semifinale. La sorpresa più grande però sono stati gli stessi playoff: “non erano il nostro obiettivo né all’inizio né durante il nostro campionato” afferma coach Michele Marchiaro, “questo però ha permesso alle ragazze di allenarsi senza ossessioni in un ambiente sempre sereno, specialmente dopo le sconfitte subite nelle prime giornate”.

Così, dopo aver raggiunto la salvezza con largo anticipo, la squadra ha tagliato un traguardo storico. Con il brivido conclusivo, perché perdendo 3-0 in casa della già retrocessa Marsala, le cussine hanno rischiato di rimanere fuori dai playoff. “Nell’ultima trasferta abbiamo incontrato una squadra potente a muro e in attacco, con un ottimo cambio palla, esattamente il gioco che noi soffriamo maggiormente” spiega coach Marchiaro, “peraltro le nostre avversarie hanno giocato a mente libera vista la loro classifica ormai decisa. Noi siamo stati un po’ ‘molli’ in difesa e in generale ci manca un po’ di esperienza nell’affrontare le partite in cui siamo noi ad avere qualcosa da perdere”.

Contro Cuneo – sicuramente – Collegno non avrà niente da perdere; per dirla con le parole del tecnico: “dovremo scendere in campo senza paura e goderci una festa meritata”. Le armi cussine saranno naturalmente la difesa e la capacità di tenere al minimo il numero di errori, oltre alla varietà di soluzioni offensive e alla possibilità di ruotare e fare affidamento su tutte le giocatrici. Due di loro, Marta Agostinetto e Alessia Lanzini, hanno già giocato i playoff di A2; per tutte le altre sarà uno splendido esordio. Sarà un debutto anche per Michele Marchiaro, approdato a Torino nell’estate del 2016, capace di guidare la squadra alla promozione dalla serie B e poi nello splendido campionato di quest’anno.

Luca Bianco

Foto di Renzo Bussio

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni