Pallanuoto: la Torino 81 torna alla vittoria contro l’Acquachiara

News Pallanuoto

Pubblicato il: 11/03/2018



Vittoria fondamentale per la Torino 81, che con i tre punti raccolti ieri sul campo dell’Acquachiara mette sette punti di margine tra sé e l’ultima posizione in classifica, occupata dalla stessa squadra campana. Successo maturato con il punteggio di 4-7 (parziali 3-1 0-3 1-1 0-2) e molto importante, inoltre, per muovere una classifica ferma dalla sesta giornata. Nella quarta di ritorno i gialloblu sono così tornati a vincere, al cospetto di una squadra di età media decisamente giovane, dotata di talento ma non ancora pronta per un campionato difficile come la serie A1 italiana.

I ragazzi di casa se la sono giocata, approfittando delle incertezze iniziali dei torinesi per salire avanti 3-1 nel primo quarto e poi mettendo la partita sul piano della “confusione”, ben gestita dall’esperta coppia di arbitri. A poco a poco la formazione guidata da Simone Aversa ha recuperato lo svantaggio, chiudendo ogni spazio in difesa e trovando un po’ di continuità in attacco. Nella seconda frazione ha messo la testa avanti e non si è più voltata indietro, centrando tre punti preziosi.

“In generale non abbiamo approcciato male la sfida” commenta il tecnico gialloblu, “abbiamo spinto fin dai primi minuti senza però concretizzare. E con qualche errore dietro abbiamo concesso loro diversi gol. Poi a partire dal secondo quarto la partita è cambiata, abbiamo giocato con più lucidità, concesso pochissimi tiri e soltanto una rete”.

Sul tabellino dei marcatori ci sono Ivan Vuksanovic e Andrea Maffè, autori di una doppietta, Presciutti, Gaaffuri e Giuliano. Per l’Acquachiara hanno invece segnato Barberisi (2), Centanni e Di Maro. Da segnalare inoltre il minuto di silenzio prima del fischio d’inizio, in ricordo del giovane Mario Riccio, nuotatore dell’Acquachiara tragicamente scomparso in settimana.

La Torino 81 ripartirà domani con la preparazione della partita di sabato 17 marzo. Ospiterà alla Monumentale il Nuoto Catania, con l’obiettivo di “vendicare” la sconfitta del match di andata. “Possiamo giocarcela e daremo il massimo per vincerla” conclude Simone Aversa, “l’ultima vittoria ci deve dare la giusta carica, da riversare sul campo sabato prossimo. Dovremo evitare gli errori commessi contro la Lazio e dimostrare che ‘Torino c’è'”.

Luca Bianco

Acquachiara ATI 2000 – Reale Mutua Torino 81 Iren 4-7 (3-1 0-3 1-1 0-2)
Acquachiara: Lamoglia, Ciardi, De Gregorio, Spooner, Lanfranco, Ronga, Finizola Stellet, Barberisi 2, Di Maro 1, Tozzi, Centanni 1, Lanfranco, Roberti. All.
Torino 81: Aldi, Pavlovic, Gandini, Azzi, Maffe’ 2, Oggero, D’souza, Vuksanovic 2, Presciutti 1, Novara, Gaffuri 1, Giuliano 1, Tonatto. All.
Spettatori: 100 circa. Superiorità numeriche: Acquachiara 2/9, Reale Mutua 1/13. Usciti per limite di falli: Maffè e Vuksanovic (Reale Mutua) nel quarto tempo.

Risultati e classifica della serie A1 a questo link

Foto Tonello Abozzi

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni