Ginnastica Ritmica: Eurogymnica Torino, importanti novità in apertura di 2018

Ginnastica Ritmica News Sport Femminile

Pubblicato il: 10/01/2018



Il bel rapporto di amicizia e collaborazione tra Eurogymnica Torino e la Rhythmic School di Candelo è sfociato in questo inizio di 2018 in una fusione tra le due società, realtà di punta della ginnastica ritmica piemontese. Il prodotto sarà un unico sodalizio targato Eurogymnica Torino, che parteciperà al prossimo Campionato Italiano di serie A – unica e a 20 squadre – grazie alla vittoria conquistata dalla Rhythmic School nell’A2 conclusa a fine novembre. Un successo al quale hanno contribuito in maniera determinante Alessia Leone e Gaia Garoffolo, ginnaste torinesi di Eurogymnica “prestate” per l’occasione alla squadra biellese completata da Rebecca Di Siena, Anna Pellegrini, Giada Lideo e Ana Luiza Filiorianu, atleta romena che nelle ultime stagioni aveva gareggiato con i colori di EG.

“Siamo molto felici di aver finalizzato questa fusione” precisa Michele Giannone, Presidente di Eurogymnica Torino, “la nostra collaborazione con la Rhythmic School dura da parecchi anni e ci ha permesso di raggiungere importanti risultati, dimostrando al movimento piemontese che è possibile lavorare insieme, con buona volontà e senza ‘campanilismi’, con vantaggio per tutti i protagonisti. Siamo convinti che la condivisione di obiettivi, esperienze e risorse sia l’unica via per tentare di tenere il passo dei grandi club italiani”.

Tornando al Campionato di serie A 2018, Eurogymnica lo affronterà con un nuovo “acquisto” di grande spessore. Si tratta di Nina Corradini, atleta romana classe 2003 e medaglia d’argento agli ultimi Europei Junior di Squadra. Nina vive e si allena a Roma, ma con una certa frequenza verrà a Torino per allenarsi con lo staff di EG diretto da Tiziana Colognese. In attesa del campionato, che si disputerà come sempre in autunno, Nina gareggerà a livello individuale con i colori della società torinese.

Presentate le principali novità del nuovo anno vale la pena tornare su un 2017 pieno di soddisfazioni per Eeurogymnica, capace di raccogliere 11 titoli regionali, 9 interregionali e 3 nazionali. Alessia Leone (nella foto), classe 2004, si è laureata campionessa italiana Junior (prima fascia) al nastro, guadagnandosi la convocazione nei Gruppi Giovanili Nazionali; campionessa italiana anche Laura Golfarelli, classe 2007, prima tra le Allieve A2 Gold; prima, infine, anche la formazione composta da Laura Golfarelli, Stefania Straniero, Giulia Manusia, Virginia Mombellardo e Federica Bat, vincitrici del titolo italiano Allieve di Insieme a distanza di dieci anni dall’ultimo conquistato da EG. Da citare anche il bronzo Junior (seconda fascia) alle clavette di Gaia Garoffolo, classe 2003 e selezionata nella rappresentativa regionale in occasione del Memorial Manola Rosi. Risultati che Eurogymnica ha intenzione di ripetere nell’anno appena cominciato.

Foto di Matildio Paccotti

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni