Volley: la serie B nel primo week end del 2018

News Pallavolo

Pubblicato il: 08/01/2018



Il fine settimana che in A2 femminile ha registrato nuovi e brillanti successi di CUS Collegno Volley e Chieri ’76 ha visto protagoniste anche le squadre torinesi di serie B maschile e B1 femminile, impegnate nell’11esima giornata di campionato, la prima dell’anno solare. Tra gli uomini è stato un week end positivo per Sant’Anna Tomcar e PVL Ciriè, a segno nelle rispettive partite casalinghe contro Malnate e Cuneo, mentre il Volley Parella Torino è incappato in una brutta sconfitta in trasferta a Fossano. Scontro di alta classifica per il PVL, vittorioso al tie break contro la seconda forza del girone A. La formazione guidata da coach Bertini si è portata avanti 2 set a 0 (doppio 25-21) e ha poi ceduto il terzo 20-25; ha perso anche un’interminabile quarta frazione (31-33), mancando i 3 punti ma riuscendo comunque ad aggiudicarsi la sfida e i 2 punti in un quinto parziale dominato (15-6). Ciriè è sempre al terzo posto in classifica, agganciato a quota 22 dal Sant’Anna ma ora a sole due lunghezze dalla stessa Cuneo. Più agevole il compito dei ragazzi allenati da Lorenzo Simeon, che hanno raccolto il bottino pieno con il punteggio di 25-23 25-20 25-21. Serata da dimenticare, invece, per il Parella, che non ha portato a casa neppure un set contro Fossano, squadra invischiata nella lotta per non retrocedere e affamata di punti. I rossoblu scivolano all’ottava posizione di una classifica abbastanza corta, con 5 punti di ritardo rispetto alle altre due compagini torinesi. Sabato prossimo ospiteranno proprio il Sant’Anna di fronte al proprio pubblico, mentre il PVL farà visita al fanalino di coda Albisola.

PVL Cerealterra Cirié – UBI S.Bernardo Cuneo 3-2 (25-21 25-21 20-25 31-33 15-6)
PVL Cerealterra Cirié: Calligaro 6, Bassani 24, Scarrone 16, Agosti 12, Aimone 4, Dogliotti 14, Sansanelli (L1), Arnaud, Caianiello, Casale, Cena 9. N.E.: Magnetti, Cocchia (L2). Allenatore: Bertini. Assistenti: Gallo, Zanchetta.
UBI Banca San Bernardo Cuneo: Coscione, Ariaudo, Galaverna, Vittone, Ceffaratti, Perla, Rivan (L), Distort, Dho, Tomatis. N.E. Gamba, Brignone, Armando, Longhi, Testa. Allenatore: Pezzoli.

Sant’Anna Tomcar – Yaka Volley Malnate 3-0 (25-23 25-20 25-21)
Sant’Anna: Vittone 2, Fumagalli 11, Giraudo 2, Vajra 11, Ciavarella 13, Graziana 13, Pagano (L); Robazza n.e., Tanga(L2)n.e., Carlevaris, Sangermano n.e., Mura, Bernardi n.e. All. Simeon, Colombo
Malnate: Regattieri 1, Favaro 11, Tascone 6, Reggiori 5, Gasparini 11, Lualdi 4, Abou Zeid(L); Botta, Aliverti n.e., Bollini, Stella, Muselli(L). All. Taiana
Arbitri: Davide Poetto, Marco Viale.

Mercatò CRF Fossano – Volley Parella Torino 3-0 (25-21 25-14 25-19)
Parella: Filippi 5, Gerbino 15, Repetto 2, Sorrenti 6, Mazzone 7, Maletto 2, Martina (L), Crosasso, Piasso, Enna, Giorgio, Mancuso. All.: Battocchio. Vice: Cergna.
Fossano: Mattera 10, De Matteis 20, Coroli 12, Garello 4, Dutto 8, Raspo 5, Perna (L), Marchisio, Fabiano. N.e.: Peirano, Mana, Turco, Maccagno. All.: Castagneri.

In serie B1 femminile è stato invece il fine settimana del derby tra Eurospin Ford Sara e Lilliput Pallavolo, portato a casa con un netto 3-0 dalla prima (parziali 25-13 26-24 25-15). Si trattava inoltre di uno scontro diretto per la vetta della classifica, occupata da Pinerolo con 28 punti e due lunghezze di margine sulle più dirette inseguitrici. Settimo, pur perdendo terreno, è ancora abbastanza vicina (a 5 punti) e sabato avrà la possibilità di tornare al successo in casa contro Lurano. L’Eurospin avrà invece l’occasione per allungare, sfruttando la trasferta sul campo di Cagliari, ultima nel girone A. Sorride e non poco anche il Volley Parella Torino, protagonista di una fantastica rimonta contro Acqui Terme, diretta avversaria nella corsa salvezza. Le torinesi guidate da Andrea Manno hanno perso i primi due set 20-25 e 14-25, aggiudicandosi i successivi tre con i parziali di 25-21, 25-13 e 16-14. 2 punti fondamentali per le rossoblu, che acciuffano in classifica Acqui e mettono quattro lunghezze di margine tra loro e la zona retrocessione. Nel prossimo week end saranno chiamate a una difficile trasferta a Bergamo.

Risultati, calendari e classifiche dei campionati di serie B a questo link

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni