Serie B, Sant’Anna e PVL tornano alla vittoria. Il Parella si arrende alla capolista

Pubblicato il:   ·   Di: Luca Bianco

Tags:
Serie B, Sant’Anna e PVL tornano alla vittoria. Il Parella si arrende alla capolista

Si è conclusa con due belle vittorie e una sconfitta preventivabile il week end delle tre squadre torinesi impegnate nella nona giornata del campionato di serie B maschile. I successi sono di PVL Cerealterra Ciriè e Sant’Anna Tomcar, rispettivamente 1-3 in trasferta ad Alba e 3-0 a San Mauro contro Albisola; il passo falso è del Volley Parella Torino, piegato 1-3 in casa dalla capolista Saronno.

Mercatò Alba – PVL Cerealterra Ciriè 1-3 (20-25 25-15 22-25 21-25)
Settima vittoria stagionale per il PVL, arrivata al termine di una gara vibrante, di alti e bassi per entrambe le squadre. I torinesi fanno e disfano; si aggiudicano senza affanni il primo set e cedono il secondo senza opporre resistenza. Volano via nel terzo, rischiano la rimonta ma se lo aggiudicano in volata. E nel quarto chiudono i conti con buona solidità, lasciando senza punti una formazione invischiata nell’ultima parte della classifica. “In alcuni momenti terminano i temi tecnico-tattici e rimangono la testa e il cuore a determinare l’andamento delle gare” commenta coach Vittorio Bertini, “credo che il cambio di rotta sia stato tangibile e i ragazzi meritano i complimenti per aver condotto positivamente una gara difficile, contro un’avversaria in ripresa”. È secondo in classifica il PVL, a pari punti (20) con Cuneo e una lunghezza di vantaggio sul Sant’Anna; sabato prossimo giocherà nuovamente in trasferta, a Novi Ligure.
Alba: Perfetto, Avalle, Crusca, Miglietta, Gonella, Morchio, Magnone (L), DiMiele, Casalone, Quaglia N.E.: Altare, Marocco. Allenatore: L.Negro.
PVL: Calligaro, Bassani, Scarrone, Agosti, Aimone, Dogliotti, Sansanelli (L1), Arnaud, Caianiello, Cominu, Cena. N.E.: Magnetti, Casale, Cocchia (L2). Allenatore: Bertini. Assistenti: Cena e Zanchetta.

Sant’Anna Tomcar – Spinnaker Albisola 3-0 (25-15 25-23 25-22)
Dopo tre sconfitte consecutive torna alla vittoria il Sant’Anna, impegnato di fronte al proprio pubblico contro l’ultima in classifica, ancora ferma a zero punti. Prestazione sufficiente ma migliorabile per i ragazzi guidati da Lorenzo Simeon, che archiviato un brillante primo set hanno “tirato i remi in barca” concedendo agli avversari la possibilità di rientrare. I savonesi hanno così condotto per buona parte della seconda frazione, facendosi però raggiungere e staccare nel finale. Punto a punto il terzo parziale, fino alla volata decisiva piazzata dai padroni di casa. I sanmauresi tornano così al successo e rimangono in scia per il secondo posto, in attesa di far visita alla capolista Saronno nella prossima giornata.
Sant’Anna: Vittone 2, Fumagalli 16, Giraudo 7, Vajra 11, Ciavarella 7, Graziana 3, Tanga (L); Robazza 4, Pagano (L2)n.e., Carlevaris 2, Sangermano 1, Mura, Bernardi 3 All. Simeon, Colombo
Albisola: Turco 1, Louza 17, Repossi 5, Buzzi 5, Assalino 4, Bottaro 2, Gobbi (L); Baldizzone 1, Donati n.e., Campi, Ernandes, Bisio (L2). All. Agosto
Arbitri: Clarissa Cassone, Fabrizio Ciracì.

Volley Parella Torino – Pallavolo Saronno 1-3 (25-20 14-25 14-25 17-25)
Saronno, prossimo avversario del Sant’Anna, non ha ancora perso una partita; non solo, ha concesso soltanto quattro set in nove giornate e guida la graduatoria a punteggio pieno. Arrivava pertanto da favorito a Torino e il Parella non ha potuto fare quasi nulla per evitare la sconfitta. I rossoblu sono partiti forte aggiudicandosi il primo set grazie a una fase offensiva perfetta; poi hanno ceduto di schianto, traditi da un calo di rendimento ma pagando soprattutto il “cambio di marcia” avversario. “Saronno si è dimostrata nettamente superiore e ha meritato la vittoria” commenta coach Matteo Battocchio, “nella prima frazione abbiamo approfittato dei loro errori, poi ci hanno letteralmente annullato”. Molto più abbordabile il prossimo ostacolo – Acqui Terme – che il Parella affronterà in casa sabato prossimo.
Parella: Filippi 7, Gerbino 9, Sorrenti 9, Repetto 6, Maletto 2, Mazzone 7, Martina (L), Tagliante 1, Giorgio, Mancuso, Crosasso 2. N.e.: Enna, Piasso. All.: Battocchio. Vice: Cergna.
Saronno: Coscione 9, Cafulli 14, Canzanella 13, Gaggini 18, Buratti 9, Spairani 6, Rudi (L), Kely 1, Rigoni. N.e.: Ronzoni, Della Pietra, Guglielmo (L). All.: Leidi.

Anche in serie B femminile si è giocata la nona giornata di campionato e a far festa tra le squadre torinesi è stata l’Eurospin Ford Sara, a segno 3-0 sul proprio campo contro Garlasco. Una partita giocata “in progressione” dalle pinerolesi (parziali 27-25 25-19 25-12) e tre punti che le proiettano al comando della classifica con 22 punti, due più di Vigevano, Lilliput Pallavolo e Palau. Quest’ultima ha superato 3-0 il Volley Parella Torino, che si mantiene con tre lunghezze di margine sulla zona retrocessione, e ha approfittato del passo falso casalingo della Lilliput, battuta 1-3 da Offanengo. Campionato decisamente equilibrato nella prima metà, con sette squadre in 4 punti. Nella prossima giornata Pinerolo sarà di scena ad Acqui Terme e proverà a confermarsi in vetta. Match complicato per Settimo contro il Tecnoteam Albese. Importante scontro salvezza, infine, tra Parella e Brembo Volley.

Risultati e classifiche dei campionati di serie B a questo link

Foto di Lorenzo Fornelli

  • Condividi sui social

Lascia un commento per questo articolo



Notizie da Twitter

CERCA DOVE FARE SPORT
A TORINO E DINTORNI

Cerca il tuo sport a Torino e dintorni

Cerca il tuo sport, scegli l'impianto,
consulta la scheda e contatta direttamente
la società sportiva.


STAY TUNED!
Leggi tutte le notizie in tempo reale.
SEGUICI SUI SOCIAL!




Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni