Para Ice Hockey: la nazionale passa da Torino nella sua strada verso i Giochi Invernali

Pubblicato il:   ·   Di: Luca Bianco

Tags: , ,
Para Ice Hockey: la nazionale passa da Torino nella sua strada verso i Giochi Invernali

Inizia oggi nella cittadina canadese di Charlottetown il World Sledge Hockey Challenge, quadrangolare di para ice hockey che vede impegnate le nazionali di Canada, Stati Uniti, Corea del Sud – nell’ordine del podio dei Mondiali 2017 – e Italia. La squadra azzurra comprende giocatori dei tre team iscritti al campionato italiano: South Tyrol Eagles, Armata Brancaleone Varese e Sportdipiù Tori Seduti Torino; e di quest’ultima formazione fanno parte il portiere Gabriele Araudo, il difensore Andrea Macrì, gli attaccanti Gregory Leperdi, Valerio Corvino e Eusebiu Antochi. Il torneo canadese sarà un’importante tappa di avvicinamento alle Paralimpiadi Invernali, appuntamento clou del prossimo anno in programma a Pyeongchang dal 9 al 18 marzo 2018.

Sulla strada verso i Giochi, l’Italia passerà anche da Torino per il Torneo Internazionale, organizzato dall’associazione Sportdipiù al PalaTazzoli dal 22 al 27 gennaio. Gli azzurri incontreranno nuovamente gli Stati Uniti, il Giappone e la Norvegia, nazionale contro cui hanno disputato una serie di allenamenti e amichevoli all’inizio di novembre. Il quadrangolare è un appuntamento ormai tradizionale per la città; aprirà il calendario internazionale 2018 del para ice hockey e sarà anche l’ultimo test prima delle Paralimpiadi. Il livello tecnico del torneo sarà elevato. In primavera gli Stati Uniti hanno vinto l’argento mondiale, perdendo solo in finale contro il Canada; nella stessa manifestazione iridata la Norvegia ha chiuso ai piedi del podio. Anche il Giappone è una nazionale storica per quanto riguarda questa disciplina e sarà presente ai Giochi. A completare il quadro delle partecipanti c’è l’Italia, argento europeo nel 2016 (l’oro andò alla Russia) e quinta agli ultimi Mondiali. L’obiettivo principale degli azzurri sarà ultimare la preparazione in vista delle Paralimpiadi, che sognano di concludere con una medaglia. Il gruppo ha iniziato la stagione presto, proprio per arrivare al massimo della forma nel mese di marzo, e agli ordini di coach Massimo Da Rin e dei suoi assistenti Mirko Bianchi e Kalle Muhr ha partecipato a raduni e amichevoli. Particolare importanza avrà la sfida torinese contro la Norvegia, avversaria nel girone del torneo paralimpico di Pyeongchang in un match probabilmente decisivo per il secondo posto nel raggruppamento e, di conseguenza, per l’accesso alle semifinali.

Per quanto riguarda l’albo d’oro della manifestazione, le prime due edizioni datate 2011 e 2012 andarono alla Norvegia e alla Repubblica Ceca rispettivamente. Seguirono le doppiette di Russia e Canada, vincitore delle ultime due edizioni. Tornando all’Italia è da sottolineare il fatto che Florian Planker, giocatore storico della nazionale e del South Tyrol Eagles, sarà portabandiera alle Paralimpiadi. Un motivo di orgoglio per il movimento del para ice hockey italiano, che già nel 2014 aveva portato il tricolore ai Giochi con il torinese Andrea Chiarotti.

La formula del Torneo Internazionale di Torino prevede come sempre un primo girone tutti contro tutti con partite di sola andata e una seconda fase con semifinali e finali per stabilire le posizioni dalla prima alla quarta. Ovviamente il tabellone delle semifinali sarà disegnato in base alla classifica del primo girone (la prima affronterà la quarta e la seconda giocherà contro la terza). Tutte le partite saranno trasmesse in diretta su RaiSport e in alcuni giorni del torneo, in occasione delle partite dell’Italia, saranno presenti sugli spalti moltissimi studenti torinesi e piemontesi, con tutto il loro entusiasmo. L’ingresso al Tazzoli sarà libero e gratuito per tutta la durata della manifestazione.

Il programma del Torneo Internazionale di para ice hockey di Torino a questo link

Foto di Mauro Ujetto

  • Condividi sui social

Lascia un commento per questo articolo



Notizie da Twitter

CERCA DOVE FARE SPORT
A TORINO E DINTORNI

Cerca il tuo sport a Torino e dintorni

Cerca il tuo sport, scegli l'impianto,
consulta la scheda e contatta direttamente
la società sportiva.


STAY TUNED!
Leggi tutte le notizie in tempo reale.
SEGUICI SUI SOCIAL!




Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni