Martin Sinkovic e Diana Dymchenko vincono la Silver Skiff dei record

Pubblicato il:   ·   Di: Luca Bianco

Tags: , ,
Martin Sinkovic e Diana Dymchenko vincono la Silver Skiff dei record

Quando nel 1992 Vittorio Soave organizzò la prima Silver Skiff, come una sorta di “scommessa” tra atleti master della Reale Società Canottieri Cerea e degli altri circoli remieri torinesi, molto probabilmente non immaginava che nel 2017 la Silver Skiff si sarebbe organizzata per la 26esima volta consecutiva e che avrebbe richiamato sul Po oltre 1000 atleti di ogni età, categoria e livello tecnico. Il carattere amatoriale che la manifestazione aveva nell’idea originaria è insito nel nome, con l’aggettivo “Silver” (argento) a identificare il colore grigio dei capelli dei primi partecipanti, non più ragazzini. Ma lo spirito amichevole è ancora lo stesso di una volta, anche se accanto ai semplici appassionati si sono aggiunti campioni olimpici e iridati.

I risultati
Uno di loro, il croato Martin Sinkovic, ha vinto oggi per il secondo anno consecutivo e ha sfiorato il record della gara concludendo gli 11 km in 40’19″70, appena un secondo più del primato stabilito dal neozelandese Mahe Drysdale, anch’egli oro ai Giochi e oggi 13esimo. Al secondo posto staccato di circa sei secondi si è piazzato Valent Sinkovic, fratello di Martin e con lui vincitore del doppio a Rio 2016. Medaglia di bronzo per lo svizzero Michael Schmid. Primo degli italiani e di conseguenza vincitore del Trofeo Vitale – Baima Poma è stato Francesco Fossi (Fiamme Gialle), sesto assoluto. Dal settimo al nono posto della classifica generale ci sono gli altri azzurri Stefano Oppo (Carabinieri), Lorenzo Galano (Esperia), primo torinese e primo under 23, e Gabriel Soares (Marina Militare). In campo femminile ha trionfato l’ucraina Diana Dymchenko, seconda lo scorso anno e oggi prima davanti alle azzurre Valentina Rodini (Fiamme Gialle) e Federica Cesarini (Gavirate), rispettivamente oro e argento tra i pesi leggeri. Quarta assoluta e miglior torinese l’altra azzurra Kiri Tontodonati (CUS Torino). Il portoghese Pedro Fraga ha vinto tra i pesi leggeri, mentre nell’under 23 femminile si è imposta Ludovica Serafini (CC Aniene). Migliori Junior il tedesco Moritz Wolff e la spagnola Esther Briz; tra i Ragazzi successi di Achille Benazzo, tesserato per il Cerea padrone di casa, e della ceca Anna Santruckova.

Da sottolineare la partecipazione di Vittorio Soave, oggi 83enne, sempre e orgogliosamente alla partenza della regata da lui stesso ideata. “Non ho perso un’edizione anche perché è un’occasione per ritrovare tanti amici” afferma, e aggiunge: “mi alleno regolarmente, avere il fiume a due passi da casa è un privilegio”. Il rispetto per questa grande palestra a cielo aperto che è il Po lega tutti gli oltre 1000 partecipanti alla Silver Skiff. “Una manifestazione unica capace di coinvolgere campioni e amatori, giovani, master e diversamente abili” sottolinea Stefano Mossino, Presidente FIC Piemonte, “leggere certi nomi e vederli all’opera a breve distanza è un’emozione per noi appassionati; gareggiare con loro è uno stimolo per tutti gli atleti, compresi i più piccoli che sognano di arrivare un giorno in nazionale, alle Olimpiadi e ai Mondiali”.

“Ricorderemo questa edizione anche per il record di partecipazione” prosegue Mossino, “l’evento è ormai di portata mondiale ed è molto importante per tutta la città di Torino, per la sua valenza tecnica, sociale, educativa e turistica. Avere tra i protagonisti anche alcuni atleti piemontesi è motivo di orgoglio per il nostro movimento regionale, in costante crescita numerica e qualitativa grazie all’ottimo lavoro delle società e dei tecnici”.

Risultati completi a questo link

  • Condividi sui social

Lascia un commento per questo articolo



Notizie da Twitter

CERCA DOVE FARE SPORT
A TORINO E DINTORNI

Cerca il tuo sport a Torino e dintorni

Cerca il tuo sport, scegli l'impianto,
consulta la scheda e contatta direttamente
la società sportiva.


STAY TUNED!
Leggi tutte le notizie in tempo reale.
SEGUICI SUI SOCIAL!




Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni