Le ragazze del CUS Ad Maiora espugnano Verona. Sconfitte per le torinesi di A maschile

News Rugby

Pubblicato il: 30/10/2017



Dopo lo scorso fine settimana di pausa la serie A femminile dell’Itinera CUS Ad Maiora Rugby 1951 è tornata in campo a Verona per la quarta giornata di campionato e ha conquistato una larga vittoria contro la squadra fanalino di coda del girone 1. Le ragazze guidate da Wady Garbet e Davide Notario si sono imposte con il punteggio di 46-0, ipotecando il successo già in un primo tempo chiuso 29-0. Sul tabellino dei marcatori sono finite Guerreschi, Gai, Zini, Scotto e Croce, quest’ultima due volte in meta, più il capitano Rochas e Sarasso, autrici di una e due trasformazioni rispettivamente. Si è trattato della seconda affermazione stagionale per le torinesi (nuovamente in trasferta), ora quinte in classifica con 9 punti e attese dalla sfida di domenica prossima sul campo del Villorba Rugby. Sconfitte invece le due formazioni torinesi di serie A maschile, impegnate nella quinta e ultima giornata della prima parte di stagione. Nell’anticipo di sabato giocato a Calvisano l’Ad Maiora ha perso 29-12 contro l’Accademia Nazionale Ivan Francescato, mentre ieri il VII Rugby ha ceduto in casa alla capolista Lyons Piacenza, a segno 5-55. Quarto e quinto rispettivamente nella classifica del girone 1, VII e CUS ripartiranno domenica con i match di ritorno; i gialloblu andranno a Calvisano, i biancoblu ospiteranno il CUS Genova.

Cronaca completa della partita del CUS Ad Maiora a questo link

La foto è di Mario Sofia

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni