Basket: la Fiat Torino decolla contro Sassari

Pubblicato il:   ·   Di: Luca Bianco

Tags: ,
Basket: la Fiat Torino decolla contro Sassari

189 punti, discreto equilibrio e spettacolo fino alla fine. Difficile chiedere di meglio per l’esordio casalingo della Fiat Torino, vittoriosa contro il Banco di Sardegna Sassari, formazione tra le più forti del campionato italiano di serie A e già a segno domenica scorsa contro Cantù. Il miglior complimento alla prestazione dei gialloblu sta nelle dichiarazioni post partita di coach Pasquini: “per vincere qui bisogna giocare la partita perfetta, noi ci siamo andati solo vicino”. Sì, perché Sassari ha giocato una partita di alto livello, Torino è stata semplicemente più brava e ha conquistato la seconda vittoria della stagione con il punteggio di 97-92 (parziali 25-19 16-24 29-23 27-26); con i due punti è arrivato anche il primo posto solitario in classifica, naturalmente in attesa che si giochino tutte le altre sfide della seconda giornata.

Poche azioni per entrare in partita e la Fiat ha ricominciato lo show offensivo mostrato a tratti a Brindisi, questa volta esaltato da un PalaRuffini ovviamente tutto esaurito. Ha allungato fino al più 15 nei primi possessi del secondo periodo cavalcando i 13 punti di Jones e poi si è fatta riprendere, in difficoltà contro la difesa a zona avversaria e contro i 13 punti di Spissu. Sardi avanti 41-43 a metà gara.

“L’intervallo ci è servito a ritrovare fiducia nel nostro piano partita” ha spiegato coach Luca Banchi nel dopo gara, “difesa e rimbalzi ci avevano permesso di allungare nei primi 15 minuti, poi la loro zona ci ha messo in difficoltà. Ma nella ripresa abbiamo messo in campo grande energia, costringendo Sassari a ben 15 palle perse. Con la circolazione di palla abbiamo allargato la loro difesa e creato più situazioni di penetrazione, prendendo allo stesso tempo ottime conclusioni da tre punti”.

Nel terzo quarto la Fiat ha ritrovato buone percentuali al tiro – in area e dall’arco, in transizione e al termine di azioni costruite – e dopo un avvio punto a punto ha preso il comando delle operazioni senza più mollare la testa del match. Non è riuscita a scappare ma ha comunque raggiunto un margine di 9 lunghezze nell’ultima frazione e ha poi tenuto a distanza gli ospiti con buona precisione ai liberi.

In grande evidenza Vujacic, 21 punti di notevole peso specifico; 20 per Patterson, capace di trovare il canestro con varie soluzioni. 18 per Andre Jones, 13 per Garrett e Mbakwe, leader della squadra nel conto dei rimbalzi (8). Quest’ultimo è stato ben impegnato sotto il tabellone contro i lunghi avversari, su tutti Shawn Jones, a referto con 13 rimbalzi. Top scorer di Sassari e dell’incontro è stato un ispiratissimo Achille Polonara (23), seguito da Randolph e Stipcevic (14) e dal già citato Spissu (13). Praticamente in parità il conto dei rimbalzi, 35-34 a favore dei sardi; 22 assist a 17 per Torino, che ha concluso con 10 palle perse in meno.

“Siamo stati bravi a cambiare l’inerzia della partita nel secondo quarto” ha commentato coach Pasquini, “poi nella ripresa Torino ha messo sul parquet il suo talento e la sua profondità; ha segnato tanto aggirando i nostri accorgimenti difensivi e ha punito qualche nostra incertezza”. “Sassari è una grande squadra e l’ha dimostrato frenando il nostro allungo iniziale” ha replicato coach Banchi, “è stata una sfida molto impegnativa e l’abbiamo giocata bene; il passaggio a vuoto nel secondo periodo non ci deve preoccupare, penso sia normale in una fase iniziale della stagione”.

A conclusione di una serata speciale ha parlato Vujacic: “una grande partita di squadra, con alti e bassi ma con grande cuore, unione e voglia di vincere”. Un ringraziamento al pubblico, infine, prima di pensare al match di EuroCup in programma mercoledì a Zagabria.

Fiat Torino – Banco di Sardegna Sassari 97-92 (25-19 16-24 29-23 27-26)
Fiat Torino: Garrett 13, Parente ne, Vujacic 21, Poeta, Stephens 2, Patterson 20, Washington 3, Okeke, Jones 18, Mazzola 2, Mbakwe 13, Iannuzzi 5; all. Banchi
Banco di Sardegna Sassari: Spissu 13, Galizzi ne, Bamforth 10, Planinic 5, Devecchi, Randolph 14, Pierre 4, Jones S. 9, Stipcevic 14, Polonara 23, Picarelli ne, Tavernari ne; all. Pasquini

Le statistiche complete del match a questo link

La foto è di Diego Barbieri

  • Condividi sui social

Lascia un commento per questo articolo



Notizie da Twitter

CERCA DOVE FARE SPORT
A TORINO E DINTORNI

Cerca il tuo sport a Torino e dintorni

Cerca il tuo sport, scegli l'impianto,
consulta la scheda e contatta direttamente
la società sportiva.


STAY TUNED!
Leggi tutte le notizie in tempo reale.
SEGUICI SUI SOCIAL!




Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni