Una domenica di sport per tutti a Torino e dintorni

Pubblicato il:   ·   Di: Luca Bianco

Tags: ,
Una domenica di sport per tutti a Torino e dintorni

Di corsa o in bicicletta, domenica mattina più di 2000 sportivi torinesi e non solo si troveranno al Parco del Valentino per partecipare alla Granfondo Internazionale Torino oppure al Trofeo Arnaldo Colombo. La prima è una gara ciclistica, giunta alla terza edizione e organizzata dal GS Alpi; sono più di 1500 gli iscritti che si cimenteranno su uno dei due percorsi da 130 o 100 km, tracciati sulle colline torinesi e astigiane e attraverso ben 30 comuni, con partenza di fronte al Castello del Valentino (alle 8) e arrivo alla Basilica di Superga (a questo link l’articolo sulla Granfondo Internazionale Torino). La seconda è invece una corsa su strada promossa da AVIS, che quest’anno spegnerà ben 40 candeline e si svolgerà in ricordo dello storico Presidente della sezione comunale AVIS di Torino; anche in questo caso i percorsi saranno due, con la 10 km (competitiva e non) e la camminata di 4 km. Oltre 700 gli atleti attesi al via (alle 9.40), posto come il traguardo nei pressi di Torino Esposizioni.

Ci sono alcune affinità tra le due manifestazioni, prima tra tutte il comune obiettivo di una pratica sportiva all’aperto, per giunta in alcuni degli scenari naturali più belli della città. “Le prestazioni ci interessano relativamente” hanno affermato gli organizzatori della Granfondo durante la conferenza stampa di presentazione dei due eventi svolta in mattinata, “ci interessa coinvolgere il maggior numero possibile di persone, affinché possano scoprire le bellezze di Torino e del territorio circostante. Crediamo molto nello stretto legame tra sport e turismo”. Entrambe le manifestazioni avranno risvolto benefico; la Granfondo devolverà parte del ricavato all’Ospedale Infantile Regina Margherita, mentre i proventi della corsa podistica serviranno invece a finanziare le attività dell’AVIS. Le due manifestazioni avranno in comune anche la zona di partenza e una piccola parte del percorso.

Quello del Trofeo seguirà la sponda sinistra del Po lungo corso Massimo D’Azeglio, corso Cairoli e lungo Po Diaz, attraverserà il grande fiume torinese sul ponte della Gran Madre e seguirà la sponda destra fino al ponte Balbis. Continuerà la sua strada verso Moncalieri fino in prossimità del Palavela, quindi tornerà indietro seguendo la pista ciclabile fino ai viali Mattioli e Virgilio. Questa corsa è un appuntamento tradizionale nel panorama podistico torinese e da quarant’anni si disputa nella prima domenica di settembre, risultando in pratica la prima gara su strada dopo il rientro dalle vacanze. Non è l’unica manifestazione promossa dall’AVIS, che a novembre dovrebbe proporre una staffetta mista al Parco Ruffini intitolandola a Sandro Fisso, altro personaggio di spicco dell’Associazione. Tornando alla gara di domenica, è possibile iscriversi fino alla mattina stessa; l’iscrizione costa 8 euro se effettuata entro domenica, 10 euro se effettuata domenica mattina.

Ulteriori informazioni a questo link

  • Condividi sui social

Lascia un commento per questo articolo



Notizie da Twitter

CERCA DOVE FARE SPORT
A TORINO E DINTORNI

Cerca il tuo sport a Torino e dintorni

Cerca il tuo sport, scegli l'impianto,
consulta la scheda e contatta direttamente
la società sportiva.


STAY TUNED!
Leggi tutte le notizie in tempo reale.
SEGUICI SUI SOCIAL!




Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni