Atletica Leggera: Marco Lingua nella finale mondiale del martello

Pubblicato il:   ·   Di: Luca Bianco

Tags: ,
Atletica Leggera: Marco Lingua nella finale mondiale del martello

Oggi, a 39 anni computi, Marco Lingua ha raggiunto la sua prima finale mondiale. A Londra, nello stadio che ospitò le Olimpiadi del 2012, il martellista di Chivasso tesserato per la Marco Lingua 4Ever si è piazzato 12esimo, all’ultimo posto utile per la finale in programma venerdì sera a partire dalle 21.30 (ora italiana). L’azzurro ha gareggiato nel primo gruppo di qualificazione chiudendo al nono posto con 74,41, misura effettuata al primo lancio e seguita da due nulli. Marco ha quindi atteso che si concludesse il secondo girone, nel quale solo tre atleti sono stati in grado di superarlo. Non è stata una gara semplice, caratterizzata da pioggia e temperature non certo estive. Pedana resa scivolosa dall’acqua e conseguente impossibilità per gli atleti di “girare” al massimo prima di scagliare il martello. “Il primo lancio è venuto ‘facile’” ha spiegato Marco Lingua nel dopo gara, “nel secondo sono andato oltre i 75 metri ma sfortunatamente ho toccato la pedana e preso il nullo. Mi sento preparato e quindi sicuro”. Molto bella la dedica alla moglie Desiree (chiamata con una battuta “Santa Desiree”) e ai figli Dylan, Brian e Nicole. Venerdì Marco sarà tra i protagonisti della finale, la prima per lui tra due edizioni olimpiche (Pechino 2008 e Rio 2016) e mondiali (Pechino 2015 e Londra 2017). E salirà in pedana anche per la sua famiglia.

Foto FIDAL Colombo/FIDAL

  • Condividi sui social

Lascia un commento per questo articolo



Notizie da Twitter

CERCA DOVE FARE SPORT
A TORINO E DINTORNI

Cerca il tuo sport a Torino e dintorni

Cerca il tuo sport, scegli l'impianto,
consulta la scheda e contatta direttamente
la società sportiva.


STAY TUNED!
Leggi tutte le notizie in tempo reale.
SEGUICI SUI SOCIAL!




Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni