Atletica Leggera: Mondiali, Davide Re si ferma in semifinale nei 400

Pubblicato il:   ·   Di: Luca Bianco

Tags: ,
Atletica Leggera: Mondiali, Davide Re si ferma in semifinale nei 400

Tra il primatista del mondo Wayde Van Niekerk, capace di correre un 44’22 “controllato”, il bahamense Steven Gardiner, unico sotto i 44 secondi con un fantastico 43”89, e il giamaicano Nathon Allen, 44’19 e terzo principale candidato al podio iridato, la semifinale mondiale dei 400 metri ha visto protagonista anche Davide Re. Nello stadio olimpico di Londra l’atleta di Fiamme Gialle e CUS Torino, nato a Milano nel 1993, cresciuto in Liguria, vissuto poi a Torino per diversi anni e da questa stagione a Rieti, ha concluso con il 23esimo tempo (45”95) e con la soddisfazione di essere sceso sotto i 46 secondi per il secondo giorno consecutivo e per l’ennesima volta negli ultimi mesi. La finale era oggettivamente fuori portata, ma la semifinale è stata ugualmente un ottimo traguardo. Nelle batterie di sabato Davide ha chiuso con il terzo tempo (45”71) alle spalle del sudafricano Van Niekerk – proprio lui – e del costaricense Nery Brenes, poi squalificato per un’invasione di corsia. Si è quindi ritrovato secondo e catapultato nella terza semifinale di ieri. “Ho provato a forzare il passaggio per non perdere troppo terreno rispetto agli atleti davanti a me” ha spiegato al microfono Rai di Elisabetta Caporale, “questo probabilmente mi ha irrigidito e mi ha tolto qualche energia per gli ultimi metri”.

La terza semifinale è andata a Isaac Makwala, velocista del Botswana, in 44”30 davanti al giamaicano Demish Gaye (44”55). Da segnalare l’eliminazione dell’americano LaShawn Merritt, campione olimpico a Pechino nel 2008 e “compagno di allenamenti” di Davide Re quando qualche anno fa l’azzurro aveva trascorso un periodo negli Stati Uniti. “Torno a casa felice” ha proseguito Davide Re in un’intervista rilasciata alla FIDAL, “mi sarebbe piaciuto chiudere con un crono vicino al mio primato personale, ci ho provato e non ho nulla da rimproverarmi. Per la settima volta in stagione sono sceso sotto i 46” e questa costanza di risultati è una buona base per il futuro”. Le prossime gare sono molto vicine, perché dal 19 al 30 agosto Davide sarà a Taipei e vestirà la maglia della nazionale in occasione delle Universiadi.

Per quanto riguarda i piemontesi impegnati ai Mondiali di Londra è da sottolineare la semifinale raggiunta nei 400 ostacoli da Josè Bencosme. Cinque anni fa nello stesso impianto il 25enne cuneese delle Fiamme Gialle aveva conquistato la semifinale olimpica e ieri ha centrato lo stesso obiettivo nell’appuntamento iridato. Si è piazzato quarte nella terza batteria e ha chiuso con il tempo di 49”79, guadagnandosi l’accesso diretto alla semifinale, in programma stasera alle 21.20 ora italiana. Programma e risultati a questo link

Foto FIDAL Colombo/FIDAL

  • Condividi sui social

Lascia un commento per questo articolo



Notizie da Twitter

CERCA DOVE FARE SPORT
A TORINO E DINTORNI

Cerca il tuo sport a Torino e dintorni

Cerca il tuo sport, scegli l'impianto,
consulta la scheda e contatta direttamente
la società sportiva.


STAY TUNED!
Leggi tutte le notizie in tempo reale.
SEGUICI SUI SOCIAL!




Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni