Tennis: Giorgia Marchetti show al Nord Tennis

Pubblicato il:   ·   Di: Roberto Bertellino

Tags: , ,
Tennis: Giorgia Marchetti show al Nord Tennis

Anche ieri il Nord Tennis Sport Club di Torino e il Trofeo Ma-Bo hanno trovato il personaggio che ha esaltato la platea con le proprie imprese. Nella terza giornata del di tabellone principale del 25.000 $ ITF, dedicata agli ottavi di finale, è toccato a Giorgia Marchetti salire in cattedra grazie al match perfetto giocato e vinto contro la prima testa di serie e numero 207 del ranking mondiale, Isabella Shinikova. Marchetti mai doma, anche nel primo set quando si è trovata a rincorrere dal 2-5 fino al 7-6 finale. Shinikova arrabbiata per la sconfitta parziale e pronta a rimettere le cose a posto nel secondo set, ma sempre con l’azzurra incollata nello score e nel gioco (4-4). Gli ultimi due game della frazione sono però stati di marca bulgara e la Shinikova l’ha conquistata sul 6-4. Nel terzo set Giorgia Marchetti, romana classe 1995 con trascorsi tennistici piemontesi (vedi le competizioni a squadre con la maglia del Country Cuneo) ha dimostrato classe e determinazione non facendosi per nulla irretire dall’atteggiamento a tratti anche ostile della rivale (che ha preso un warning dal giudice di sedia per il comportamento sul campo). Ha operato lo strappo decisivo a metà set e chiuso i conti sul 6-2 per il meritato passaggio nei quarti di finale. Oggi troverà la messicana Renata Zarazua, numero 8 del seeding, che ha sconfitto 6-4 6-3 la slovacca Vivien Juhaszova.

In apertura di programma si era interrotta la corsa della pescarese Anastasia Grymalska, portacolori dell’US Tennis Beinasco in serie A1 e A2 a squadre, per mano della belga Elyne Boeykens. Grymalska troppo attendista fin dalle battute iniziali della contesa e sempre in balia delle trame della rivale, più aggressiva da fondo campo e più volte proiettata a rete. Primo set vinto dalla fiamminga 6-1; nella seconda frazione Anastasia Grymalska ha iniziato con maggior vigoria il testa a testa, tenendo “botta” fino al 2-2. Poi si è arresa, pur cercando con più convinzione di allungare i fendenti. Al termine Boeykens promossa tra le migliori otto del torneo sullo score di 6-1 6-2.

Quarti di finale raggiunti con merito anche da Camilla Scala, Deborah Chiesa e Anna Giulia Remondina, per un torneo che parla sempre più italiano. Camilla Scala ha fermato 6-2 6-0 Stefania Rubini, che ha giocato nella seconda parte del match condizionata da un problema al ginocchio destro, quello già operato lo scorso anno. Deborah Chiesa ha domato la resistenza della giovane spagnola Burrillo Escorihuela, che ha avuto una reazione d’orgoglio nella parte finale del secondo set, prolungando così il match al terzo.

Deborah Chiesa, da questa stagione punta di diamante della Canottieri Casale in serie A2 (promozione nella massima serie a fine anno), ha ripreso il comando delle operazioni nel set decisivo concludendo 6-1 4-6 6-1. Troverà oggi Anna Giulia Remondina che ha eliminato la serba Dejana Radanovic sul punteggio di 6-1 3-1 rit. (contrattura ai dorsali). Per Camilla Scala, invece, la sfida sarà contro l’australiana Zoe Hives, sorpresa della rassegna e proveniente dalle qualificazioni, che ha piegato nettamente (6-4 6-2) la brasiliana Paula Cristina Goncalves. L’ultima stella del torneo è la francese Alize Lim, che ha superato 6-2 6-3 Jessica Pieri. La transalpina, vincitrice su questi campi nel 2015, incontrerà ai quarti la Boeykens.

Risultati e orari a questo link

Foto di Sergio Errigo

  • Condividi sui social

Lascia un commento per questo articolo



Notizie da Twitter

CERCA DOVE FARE SPORT
A TORINO E DINTORNI

Cerca il tuo sport a Torino e dintorni

Cerca il tuo sport, scegli l'impianto,
consulta la scheda e contatta direttamente
la società sportiva.


STAY TUNED!
Leggi tutte le notizie in tempo reale.
SEGUICI SUI SOCIAL!




Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni