Jump Experience, un meeting di salto in alto per campioni e appassionati

Pubblicato il:   ·   Di: Luca Bianco

Tags:
Jump Experience, un meeting di salto in alto per campioni e appassionati

Si chiama Jump Experience ed è un meeting di salto in alto che va al di là della semplice gara, perché accanto alla competizione degli atleti di alto livello prevede un evento vero e proprio con musica, attività ludiche per i più giovani, intrattenimento e divertimento per grandi e piccoli. Jump Experience è stato proposto per la prima volta a Chieri nel 2015 e gli organizzatori – Alberto Franceschi, il fratello Roberto e un gruppo di amici da tempo nel mondo dell’atletica leggera – sono al lavoro per preparare la seconda edizione, il prossimo 9 settembre a Chivasso. Il programma della giornata prevede al mattino un workshop rivolto a professionisti del settore sportivo. Nel pomeriggio spazio ad attività motorie aperte a tutti e dedicate alla promozione dell’attività fisica tra ragazzi e bambini. Quindi una gara giovanile e una prova a squadre (probabilmente miste), entrambe di salto in alto e preludio al meeting dei campioni.

Per finanziare l’iniziativa (spese organizzative, allestimento del campo gara, rimborso spese per gli atleti che provengono da altre regioni italiane o dall’estero) è stata aperta una campagna di crowdfunding, sulla piattaforma Eppela a questo link. Ci sono ancora 18 giorni a disposizione per raggiungere i 1500 euro fissati come traguardo e una parte ne è già stata raccolta. Si possono destinare vari importi, ricevendo premi (magliette, sacche sportive, pass aperitivo per la serata ecc.) in base alla somma donata.

Tornando sull’aspetto più tecnico del meeting, nel 2015 Jump Experience vide protagonisti anche atleti affermati, come Giulio Ciotti, Andrea Lemmi e Stefano Sottile. Il primo più volte campione italiano e finalista mondiale, con un personale di 2.31; il secondo, vincitore nell’occasione, azzurro agli Europei indoor e con un personale di 2,26; Stefano, giovane promessa dell’atletica italiana, campione del mondo Allievi.

Alla realizzazione di Jump Experience collaborano anche SAFAtletica Piemonte, tra le società di punta a livello regionale e nazionale, e il Gruppo Sportivi Chivassesi, che gestisce il campo comunale sede del meeting. Tra le particolarità dell’evento, un format già conosciuto all’estero ma più unico che raro in Italia, c’è la sistemazione del pubblico, non sugli spalti ma direttamente sulla pista, a pochi metri dagli atleti impegnati. I quali sceglieranno la musica con cui saltare e con cui “darsi la carica”, coinvolgendo allo stesso tempo tutti gli spettatori.

Per informazioni su Jump Experience visita il sito ufficiale.

  • Condividi sui social

Lascia un commento per questo articolo



Notizie da Twitter

CERCA DOVE FARE SPORT
A TORINO E DINTORNI

Cerca il tuo sport a Torino e dintorni

Cerca il tuo sport, scegli l'impianto,
consulta la scheda e contatta direttamente
la società sportiva.


STAY TUNED!
Leggi tutte le notizie in tempo reale.
SEGUICI SUI SOCIAL!




Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni