Calcio a 5: la squadra che ha riportato in Piemonte il titolo italiano dei vigili del fuoco

Pubblicato il:   ·   Di: Luca Bianco

Tags:
Calcio a 5: la squadra che ha riportato in Piemonte il titolo italiano dei vigili del fuoco

Cori, sorrisi, battute e applausi. Si è concluso ieri sera in un clima di grande amicizia il 15esimo Campionato Italiano Vigili del Fuoco di calcio a 5, giocato alla Polisportiva Campus di Torino nel ricordo di Maurizio Novelli e vinto dalla rappresentativa del Piemonte. 5-1 il risultato con cui i “padroni di casa” hanno superato in finale la Toscana, chiudendo il torneo con sei successi in altrettante partite. “La nostra arma in più è stata il gruppo” assicura il capitano Riccardo Terenzi, “nessun ‘fenomeno’ ma tutti giocatori con buone qualità e caratteristiche diverse, funzionali al sistema di gioco. Non abbiamo dato punti di riferimento ai nostri avversari e abbiamo lavorato bene sia in attacco sia in fase di non possesso”.

Riccardo ha 44 anni ed è il giocatore di maggior esperienza della squadra. È anche allenatore in campo e selezionatore, coadiuvato Jader Foppa e Carmine Muccilli. Il lavoro per costruire il gruppo è iniziato parecchi mesi fa ed è passato attraverso diverse selezioni che hanno coinvolto decine di vigili del fuoco provenienti dai Comandi di tutto il Piemonte. “Non è stato facile decidere chi inserire nella rosa e alla fine la scelta è ricaduta sui giocatori più adatti al gioco che avevo in mente” spiega Riccardo, “nelle ultime settimane abbiamo poi svolto diversi allenamenti proprio qui al Campus, per arrivare pronti all’appuntamento”.

Al Campionato hanno partecipato 16 rappresentative regionali di tutta Italia, per un totale di oltre 200 persone tra atleti e dirigenti. Il Piemonte ha schierato due formazioni; la “numero 1”, vincitrice della manifestazione, ha esordito nel girone B battendo Puglia 2, Valle d’Aosta e Lazio. Ai quarti ha piegato la Puglia 1, in semifinale la Campania, 3-2 nella sfida più incerta del suo torneo. In finale ha poi sconfitto la Toscana. “Sono stati giorni impegnativi perché abbiamo giocato 6 partite in quattro giorni” prosegue il capitano, “anche da questo punto di vista essere un gruppo compatto ci ha aiutato”.

Tanti ragazzi giovani hanno composto la formazione subalpina; tutti con un passato da calciatore e molti di loro con un presente da giocatori di calcio a 5. Migliori realizzatori sono stati Marco Catalano e Francesco Iannucci, entrambi autori di 9 reti. Capocannoniere del torneo è stato invece Simone Adami (Liguria), mentre i premi di MVP e miglior portiere sono andati rispettivamente a Michael Previati (Lombardia) e Emanuele Dinelli (Piemonte 2).

Tornando alla squadra vincitrice, il Piemonte 1 ha riportato in regione un titolo che mancava da diverse edizioni e lo ha festeggiato con grande entusiasmo. Lo stesso entusiasmo con cui ha ricevuto applausi e complimenti dagli avversari. “In campo c’è agonismo perché tutti sentono questo torneo” conclude Riccardo, “ma terminata la partita si torna a essere ‘fratelli’. Lo spirito che accomuna i vigili del fuoco di tutta Italia è unico, ci rende una cosa sola ed è il presupposto indispensabile per svolgere questo lavoro”.

Di seguito la rosa del Piemonte 1: Riccardo Terenzi (capitano), Marco Catalano, Francesco Iannucci, Giordano Angelilli, Giusppe Fileccia, Domenico Vinceslao, Andrea Bunino, Nicola Casella, Michele Cannella, Valter Durando (portiere).

L’evento è stato organizzato dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Torino su incarico dell’Ufficio per le Attività Sportive del Comando Nazionale. All’organizzazione hanno collaborato l’Opera Nazionale Assistenza (ONA) per VV.F., il Gruppo Sportivo VV.F. Torino “Giovanni Salza” e l’Associazione Nazionale VV.F. – ANVVF sezione Torino. La manifestazione ha ricevuto inoltre il patrocinio di Regione Piemonte e Città di Torino.

Tutti i dettagli sul Campionato Italiano a questo link

  • Condividi sui social

Lascia un commento per questo articolo



Notizie da Twitter

CERCA DOVE FARE SPORT
A TORINO E DINTORNI

Cerca il tuo sport a Torino e dintorni

Cerca il tuo sport, scegli l'impianto,
consulta la scheda e contatta direttamente
la società sportiva.


STAY TUNED!
Leggi tutte le notizie in tempo reale.
SEGUICI SUI SOCIAL!




Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni