Ginnastica Artistica: conclusi gli Assoluti al Palaruffini, Lorenzo Pisano concede il bis

Ginnastica Artistica News

Pubblicato il: 10/07/2016


ginnastica artistica - Lorenzo Pisano

Vanessa Ferrari e Enrico Pozzo di nuovo campioni italiani dopo quattro anni, il bis tricolore di Lorenzo Pisano al volteggio e l’ufficializzazione della squadra azzurra femminile che parteciperà alle Olimpiadi di Rio. Il fine settimana degli Assoluti, al Palaruffini di Torino, ha regalato emozioni e offerto spunti decisamente interessanti a tutti gli appassionati. La giornata di sabato, dedicata ai concorsi generali maschile e femminile, ha incoronato la ginnasta più vincente nella storia d’Italia e il ragazzo di Vercelli, al settimo titolo.

Oggi spazio alle finali di specialità che tra gli altri hanno visto sul gradino più alto del podio l’atleta di casa, tesserato per la Ginnastica Victoria organizzatrice dell’evento. “È stata una grande gara” ha affermato Lorenzo Pisano al termine della premiazione, “ero molto più preparato rispetto all’anno scorso e ho gestito bene la pressione”. Lo scorso settembre al Palavela non se l’aspettava praticamente nessuno; oggi Lorenzo ha confermato di essere il numero uno al volteggio in campo nazionale.

Come più volte spiegato nelle scorse settimane dagli addetti ai lavori, gli Assoluti sono stati l’ultimo appuntamento agonistico prima dei Giochi Olimpici. E se a livello maschile non c’erano dubbi – l’unico qualificato, grazie al risultato del test event, è Ludovico Edalli – tra le ragazze il discorso era ben diverso. La rosa iniziale di “probabili olimpiche”, che contava nove ginnaste, si è assottigliate a sei pochi giorni fa e oggi il DT della nazionale Enrico Casella ha pronunciato i cinque nomi: Vanessa Ferrari, Carlotta Ferlito, Erika Fasana, Elisa Menenghini e Martina Rizzelli.

Quest’ultima ha conquistato oggi un oro alle parallele e un argento al volteggio, dietro a Asia D’Amato (Brixia Brescia) e a pari punti con Arianna Rocca (Forza e Virtù). Alle parallele seconda piazza per Vanessa Ferrari (Centro Sportivo Esercito). Oro ex aequo alla trave per Elisa Meneghini (Ginnastica Artistica Lissonese) e Carlotta Ferlito (Centro Sportivo Esercito). Bis della Meneghini al corpo libero, davanti a Giorgia Villa (Brixia Brescia) e Erika Fasana (Centro Sportivo Esercito).

Tornando alle gare maschili, Enrico Pozzo (Aeronautica Militare) ha vinto la finale alla sbarra e l’argento al corpo libero, dietro Andrea Cingolani (Aeronautica Militare). Ludovico Edalli, settimo ieri nell’all around, ha conquistato il titolo alle parallele e il bronzo alla sbarra. Per tutti i risultati e le classifiche clicca qui.

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni