Tennis: Matteo Donati vola in finale a Caltanissetta

Pubblicato il:   ·   Di: Roberto Bertellino

Tags: ,
Tennis: Matteo Donati vola in finale a Caltanissetta

Ultimo punto, vincente, per Matteo Donati nella semifinale del Challenger da 106.500 euro di Caltanissetta, il secondo torneo italiano per montepremi dopo il Masters 1000 di Roma… e braccia levate al cielo. Quasi a voler esorcizzare una prima parte di stagione a dir poco travagliata, come è stato lui stesso a ricordare nell’immediato post partita: “Ho avuto un avvio di 2016 complicato, caratterizzato da problemi alla schiena subito dopo l’Australia, ma non mi sono mai scoraggiato ritrovando piano piano la condizione ottimale. Dedico questa finale a tutto il mio staff che anche nei momenti difficili mi ha sempre sostenuto”. Uno staff che ha il cuore pulsante al Match Ball dei fratelli Puci. Tornado al confronto odierno l’alessandrino ha sconfitto in tre set (4-6 7-5 6-2) l’argentino Guido Andreozzi guadagnandosi così il diritto di giocare domani la finale per il titolo contro il vincente del testa a testa tra Alessandro Giannessi e Paolo Lorenzi. Atto decisivo del Cmc dunque tutto azzurro. Per Matteo si tratta della seconda finale Challenger di carriera, dopo quella ottenuta lo scorso anno nel torneo di pari montepremi a Napoli. Punti importanti per risalire nella classifica mondiale che attualmente lo ha visto scendere al posto numero 262 Atp.

Domani derby a Casale per l’A1 femminile
Intanto domani sarà una giornata “calda” sui campi della Canottieri Casale (partenza alle 10) per la sfida derby tra le locali della “Cano” e le giocatrici dell’US Tennis Beinasco, valida per la salita in serie A1 femminile a squadre. La Canottieri è chiamata tra le mura amiche a ribaltare lo score dell’andata, di 3-1 in favore delle tenniste di Beinasco, peraltro già nella serie maggiore con la prima squadra. In casa Canottieri dovrebbero scendere in campo le big, Mitu su tutte. La stessa società sarà impegnata sul campo del TC Palermo Due, con gli uomini, per provare l’impresa di salire anche in questo caso in A1. All’andata era arrivata la sconfitta casalinga per 2-4. La voglia di provare a sovvertire anche in questo caso l’esito del primo confronto c’è. Occorrerà capitalizzare i momenti importanti dei match, cosa non sempre riuscita la scorsa settimana. In serie A1 maschile domani match decisivo nei playout per lo Sporting Borgaro, contro il TC Foligno. All’andata, in terra esterna, il Borgaro si è imposto per 5-1. Domani la permanenza in A2 dovrebbe quindi essere una mera formalità.

  • Condividi sui social

Lascia un commento per questo articolo



Notizie da Twitter

CERCA DOVE FARE SPORT
A TORINO E DINTORNI

Cerca il tuo sport a Torino e dintorni

Cerca il tuo sport, scegli l'impianto,
consulta la scheda e contatta direttamente
la società sportiva.


STAY TUNED!
Leggi tutte le notizie in tempo reale.
SEGUICI SUI SOCIAL!




Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni