Pattinaggio di Figura: Ice Club e Pattinatori Artistici Torino chiudono con il punto esclamativo

Pubblicato il:   ·   Di: Luca Bianco

Tags: , , ,
Pattinaggio di Figura: Ice Club e Pattinatori Artistici Torino chiudono con il punto esclamativo

Una medaglia d’oro per chiudere un’annata straordinaria. L’ha conquistata Giada Russo, pattinatrice dell’Ice Club Torino e campionessa italiana assoluta, all’ISU Gardena Spring Trophy, che nel week end ha festeggiato a Egna la sua 26esima edizione. Giada ha trionfato nella categoria senior, dove l’altra torinese Ilaria Nogaro, tesserata per la PAT – Pattinatori Artistici Torino, ha raccolto un ottimo quarto posto. Per Ilaria anche il personal best, grazie a un punteggio tecnico molto elevato.

Da segnalare anche gli altri piazzamenti degli atleti torinesi impegnati in Alto Adige. Ottava posizione per Gaia Maiorano (PAT, categoria advanced novice). Analogo piazzamento tra le junior per Marta Castagno (Ice Club), seguita dalla compagna di squadra Francesca Zazza, decima, e da Delia Paparella (PAT), 14esima. Ottavo anche Nicolò Cafaro, che al di là della posizione ha completato un triplo salcow.

In contemporanea a pochi km di distanza, a Bolzano, è andata in scena la prima edizione della Sudtirol Ice Cup. Grandi risultati per i Pattinatori Artistici Torino, tornati a casa con tre titoli, tre argenti e con il trofeo di migliore società della manifestazione. Medaglia d’oro per Medea Sereno e Edoardo Coppero (esordienti) e per Anita Brignacca (cadetti).

Piazza d’onore per Irene Cravero (senior), Anna Bodrone (esordienti A) e per Gaia Putaggio (esordienti B). Buoni piazzamenti anche per gli altri atleti presenti: Sara Bodrone, Sofia Mogliotti, Alessandra Deloi, Gaia Cerri e Marta Peiretti. Nella top ten delle varie classifiche di categoria anche le pattinatrici dell’Ice Club Teresa Magnetti, Beatrice Ventura, Giorgia Burin, Alessia Prudente e Eva Giacone.

“Per noi è stato un week end di grandi soddisfazioni” commenta Valeria Vercellino, responsabile tecnica PAT, “un giusto premio per l’impegno e la passione dei nostri atleti e per l’ottimo lavoro svolto dai maestri Lorenza Bernabè Marcella De Trovato, Stefania Merlo, Micaela Lo Martire e da tutta l’equipe tecnica che li affianca ogni giorno, sul ghiaccio e fuori dalla pista”.

Con la stagione agonistica ormai agli goccioli, alcuni ragazzi dell’Ice Club parteciperanno a partire da venerdì a un raduno nazionale nell’ambito del “Progetto Talenti 2020”. Si tratta di Sara Casella, Paolo Balestri e Lucrezia Beccari, medaglie degli ultimi Campionati Italiani allenati da Edoardo De Bernardis e Claudia Masoero. A partire dall’anno prossimo, infine, Paolo e Lucrezia potrebbero cimentarsi nelle gare del’artistico, diventando la prima coppia piemontese in questa specialità.

  • Condividi sui social

Lascia un commento per questo articolo



Notizie da Twitter

CERCA DOVE FARE SPORT
A TORINO E DINTORNI

Cerca il tuo sport a Torino e dintorni

Cerca il tuo sport, scegli l'impianto,
consulta la scheda e contatta direttamente
la società sportiva.


STAY TUNED!
Leggi tutte le notizie in tempo reale.
SEGUICI SUI SOCIAL!




Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni