Basket: 30 minuti non bastano. La Manital ko a Brescia in gara1

Basket News

Pubblicato il: 17/05/2015



ph. Nanni Sibona Tacco
ph. Nanni Sibona Tacco

Non sono bastati 30 minuti di grande pallacanestro. Non sono bastati i 19 punti di un ottimo Mancinelli e il vantaggio in doppia cifra mantenuto fino all’ultimo quarto.
Come speso accade in questo sport, pochi minuti di bassa concentrazione e scelte offensive sbagliate possono ribaltare del tutto un match e cambiarne completamente l’inerzia.
Stasera, al PalaSanFilippo di Brescia, in occasione di gara1 delle semifinali playoff, è successo proprio questo e la Manital PMS Torino si è vista portarsi via una vittoria praticamente già in tasca negli ultimi 4 minuti.
La Centrale del Latte Brescia intasca gara1 per 78-73 e si porta avanti 1-0 nella serie. I ragazzi di coach Diana non riescono a contenere il gioco intenso dei gialloblù per più di metà partita, ma ne approfittano subito quando i torinesi, nell’ultimo quarto, iniziano a dare segno di cedimento non riuscendo più a trovare la via del canestro e firmano un break di 15-0. A poco più di un minuto dal termine del match Fernandez segna la tripla del +6 che manda in visibilio il pubblico casalingo. Mancinelli non ci sta e riporta i compagni a -2 grazie anche ad una leggerezza offensiva degli avversari ma capitan Rosselli commette un’infrazione di passi e i padroni di casa, con il possesso palla e il bonus a 20” dalla fine possono esultare per l’impresa.
Tanta amarezza per i giocatori e i tifosi gialloblù giunti al Palazzetto lombardo. Martedì sera, la prima chance per vendicarsi con gara2, prevista sempre al PalaSanFilippo alle 20.45.
CENTRALE DEL LATTE BRESCIA-MANITAL TORINO 78-73
(14-17, 30-46, 53-64)
BRESCIA: Fernandez 10, Cittadini 15, Bolis ne, Alibegovic 11, Assoni ne, Benevelli 10, Loschi, Passera 4, Tomasello ne, Nelson 11, Giammò ne, Brownlee 17. All. Diana. Ass. Giannoni, Cotelli.
TORINO: Giachetti 10, Mancinelli 19, Fantoni 5, Lewis 11, Viglianisi, Bruttini 3, Rosselli 8, Gergati 3, Pichi ne, Miller 14. All. Bechi. Ass. Comazzi, De Benedetto.

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni